Lascia Apple e migra a Tesla Matt Casebolt, designer di Air e Mac Pro

Apple soffre l'attrazione di Tesla: lascia Cupertino Matt Casebolt, ex Senior Director del design dei Mac, un'altra figura di primo piano che passa alle auto elettriche. Ha lavorato su Mac Pro 2013, MacBook Air e Pro

Matt Casebolt

Non è solo Chris Lattner di Apple che recentemente ha scelto di andare a lavorare per Tesla, ma anche altri dipendenti della multinazionale di Cupertino hanno deciso di abbandonare l’elettronica di consumo per dedicarsi alle auto completamente elettriche di Elon Musk: ora è la vota di Matt Casebolt.

Si tratta di una figura di primo piano, in precedenza Senior Director responsabile del Design dei Mac, ha lasciato Apple per andare a lavorare in Tesla in qualità di “Senior Director Engineering, Closures & Mechanisms”, come segnala il sito 9to5Mac. Negli ultimi due anni e mezzo Matt Casebolt ha guidato lo sviluppo dei MacBook Pro, incluso l’ultimo modello con Touch Bar. Prima dei notebook, Casebolt si è occupato del Mac Pro 2013, l’iconico modello cilindrico e prima ancora ha lavorato al design della prima generazione di MacBook Air.

In Tesla, Casebolt incontrerà molti altri ex colleghi di Apple, incluso Doug Field, ex vice presidente responsabile Mac Hardware Engineering che nella casa automobilistica ha ora l’incarico di “Senior VP of Vehicle Engineering”. Altro uomo che ha lasciato Apple è Daniel Gross, arrivato in azienda nel 2013 con l’acquisizione di Cue, startup che aveva creato un’assistente personale evoluto per cercare e indicizzare email, contatti social e web.

Matt Casebolt casees