Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Ma quale crisi? Apple supera Samsung negli smartphone

Ma quale crisi? Apple supera Samsung negli smartphone

Pubblicità

Le vendite di iPhone non sono andate così bene come in passato ma Apple in ogni caso ha di che rallegrarsi, almeno in rapporto al mercato globale degli smartphone. Come spiega in una nota l’autorevole Counterpoint Research infatti, la Mela è riuscita ancora una volta ad andare “controvento”

Il dato cui riferirsi per comprendere la situazione è il -18% anno su anno, arrivando a 304 milioni di unità nel quarto trimestre 2022, il minimo per un trimestre di Natale dal 2013 ad oggi. In questo ambito gli iPhone hanno perso meno dei concorrenti (-14%), tanto che Apple ha rimpiazzato Samsung come principale produttore al mondo di smartphone: 70 milioni di pezzi venditi contro 58,3.  In un mercato calante iPhone ha anche conquistato il 18% delle vendite globali, il suo record di sempre.

Sono ancora più impressionanti i dati finanziari. Gli iPhone rappresentano il 48% dei profitti generati dal comparto e Apple riesce a portare a casa l’85% del margine operativo generato dall’industria degli smartphone. Come dire che senza Apple il mercato dei telefoni sarebbe qualche cosa di totalmente differente in termini di fatturato ma soprattutto di capacità di produrre profitti.

Apple la protagonista nel quarto trimestre nel settore smartphone

Come accennato Apple beneficia della collocazione nel mercato premium, un segmento che sta premiando anche i concorrenti Android. La stessa cosa ad esempio succede a Samsung che grazie ai suoi telefoni pieghevoli riesce a guadagnare l’1% in più rispetto al 2021 nonostante nel 2022 abbia venduto il 5% di smartphone in meno.

Jeff Fieldhack, Research Director di Counterpoint, commentando le performance di Apple, riferisce: “Avendo abilmente gestito i problemi di produzione, Apple è stata in grado di supportare un anno già segnato da turbolenze economiche e geopolitiche, meglio di quanto fatto da altri protagonisti nel settore smartphone. La serie di iPhone Pro continua a evidenziare buone performance e le percentuali di spedizioni degli iPhone avrebbero potuto essere ancora maggiori se non vi fossero stati problemi di produzione causati dalla fuga per il COVID-19 nella fabbrica di Zhengzhou che produce la stragrande maggioranza dei volumi della serie Pro. Di conseguenza, alcuni volumi di produzione della serie Pro sono stati spostati a gennaio”.

Tutte le notizie di macitynet dedicate a Finanza e Mercato sono disponibili a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità