Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Meta migliora le protezioni dei minori di Instagram e Facebook

Meta migliora le protezioni dei minori di Instagram e Facebook

Oltre che per adeguarsi agli obblighi in Europa, Meta sta apportando delle modifiche a Instagram e a Facebook Messenger che mirano a proteggere meglio i minori da contatti indesiderati, imponendo restrizioni più rigide su chi può inviare messaggi diretti agli adolescenti e offrendo ai genitori un maggiore controllo sulle impostazioni di sicurezza dei propri figli.

In particolare il colosso dei social ha annunciato che, per impostazione predefinita, gli adolescenti di età inferiore ai 16 anni (o inferiori ai 18 anni in alcuni paesi) non potranno più ricevere messaggi o essere aggiunti a chat di gruppo da utenti che non seguono o con cui non sono collegati su Instagram e Messenger.

Questi nuovi aggiornamenti si basano su una serie di misure di sicurezza che Meta ha introdotto nell’ultimo anno, mentre combatte le accuse secondo cui i suoi algoritmi hanno contribuito a trasformare Facebook e Instagram in un “mercato per predatori alla ricerca di bambini”, sollevate sopratutto in USA.

Instagram e Facebook migliorano le protezioni dei minori

A differenza delle restrizioni precedenti, che impedivano solo gli adulti di età superiore ai 19 anni di mandare messaggi diretti ai minori che non li seguivano, queste nuove regole si applicheranno a tutti gli utenti, indipendentemente dall’età.

Meta afferma che gli utenti di Instagram saranno informati del cambiamento tramite un messaggio in cima al Feed. Gli adolescenti che utilizzano account supervisionati dovranno richiedere il permesso al genitore o tutore che monitora il loro account per modificare questa impostazione.

Parental Control

Anche gli strumenti di supervisione parentale su Instagram saranno ampliati. Invece di ricevere semplicemente una notifica quando il proprio figlio apporta modifiche alle impostazioni di sicurezza e privacy, i genitori saranno ora sollecitati ad approvare o negare tali richieste, impedendo, ad esempio, di passare dal profilo privato a quello pubblico.

Ancora, i genitori potranno avere un controllo diretto sulle modifiche alle impostazioni di privacy e sicurezza dei propri figli su account Instagram supervisionati.

Meta afferma, inoltre, di essere al lavoro sullo sviluppo di una nuova funzionalità che mira a proteggere gli utenti dal ricevere immagini indesiderate o inappropriate nei messaggi da persone con cui sono già collegati, scoraggiando nel contempo tali utenti dall’invio di contenuti simili. Non c’è ancora una data di lancio, ma Meta afferma che la funzionalità arriverà solo nelle chat criptate e che ulteriori informazioni saranno condivise entro la fine dell’anno.

Per tutte le notizie che gravitano attorno al mondo di Facebook il collegamento da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

L’iPhone low cost è iPhone 13, minimo storico a 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità