HomeMacityWindows e PCMicrosoft rilascia l’anteprima di Windows 11

Microsoft rilascia l’anteprima di Windows 11

Chi vuole può provare Windows 11: Microsoft ha infatti reso disponibile la prima anteprima per Windows Insider, consentendo così ad appassionati e sviluppatori di installare e mettere alla prova il nuovo sistema operativo prima che venga rilasciata pubblicamente la versione definitiva. Si tratta infatti come dicevamo di una prima build che consente di dare uno sguardo alla nuova interfaccia del nuovo sistema operativo annunciato la scorsa settimana, che presenta una barra centrata per le app e un menu Start completamente ridisegnato, oltre a una migliore gestione delle finestre.

Tuttavia rispetto alla versione definitiva che sarà rilasciata pubblicamente più avanti, manca di alcune delle funzionalità più avanzate, come ad esempio la chat integrata di Microsoft Teams e la compatibilità con le applicazioni Android. Per provare la prima Insider Preview denominata “Build 22000.51” di Windows 11 è sufficiente registrarsi sul sito web ufficiale oppure direttamente dalla sezione “Programma Windows Insider” dal pannello delle impostazioni di Windows 10.

Va detto che il computer deve soddisfare alcuni requisiti minimi per poter installare questa versione: prossimamente in questa pagina del sito di Microsoft sarà possibile scaricare e installare l’app “PC Health Check” tramite la quale sarà possibile verificare se Windows 11 è compatibile con il computer. Microsoft dice che i computer con processori Intel e AMD Zen 2 di ottava generazione soddisfano gli standard di sicurezza, affidabilità e compatibilità per Windows 11, ma si può anche installare su alcuni modelli con CPU Intel e AMD Zen 1 di settima generazione.Microsoft rilascia l’anteprima di Windows 11

Tra le novità, rispetto alla build trapelata qualche settimana fa, in questa vesione anteprima di Windows 11 è stato apportato qualche miglioramento al File Explorer, l’app Microsoft Store presenta la nuova interfaccia utente ed è possibile personalizzare la tastiera touchscreen. Chi utilizza un monitor esterno collegato al computer portatile noterà inoltre diversi miglioramenti al dock, che può di fatto essere posizionato correttamente dove possibile ogni volta che i due dispositivi vengono collegati insieme, mentre quando si scollega il monitor le finestre aperte in quella schermata non vanno perse ma vengono ridotte a icona nella barra delle applicazioni.

Ricordiamo che Windows 11 non si potrà installare sui Mac ARM e nemmeno su tutti i Mac Intel. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Microsoft sono disponibili da questa pagina.

Black Friday su Macitynet.it

Per seguire al meglio tutta la settimana prolungata del Black Friday (ma il consiglio è utile per tutte le iniziative che seguiranno) potete:

  • Visitare più volte questa pagina che riporta gli articoli con gli sconti divisi per categorie
  • Iscrivervi ai nostri canali telegram Offerte Tech e Offerte Oltre Tech – (trovate tutte le spiegazioni su questa pagina)
  • Visitare la nostra Home Page o più specificamente la sezione Offerte
  • Diventare nostri follower su Facebook
  • Iscrivervi al nostro canale Twitter
  • Iscrivervi alle notifiche generali di Macitynet.it (usate la funzione notifica del vostro sistema operativo).

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial