Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » MobileMe, ecco quello che ci aspetta

MobileMe, ecco quello che ci aspetta

Come testimoniato da Macity, MobileMe ha già  iniziato a raggiungere gli utenti ex-.Mac, per ora solo in America ma presto anche nel resto del mondo.

Per chi non avesse ancora chiare le funzionalità  del nuovo servizio online della Mela o volesse anche solamente rinfrescarsi le idee, Macity ha deciso di riepilogare essenzialmente quanto offerto dal successore di .Mac, servizio perfettamente integrato con iPhone e iPod touch.

Si parte da una rivisitazione totale al punto di vista estetico e funzionale dell’interfaccia online, che integra ora numerose opzioni in stile 2.0, basate su interfaccia API.

Sicuramente la novità  principale sono le funzionalità  “push”, che non si limitano alla semplice gestione della posta elettronica, ma si estendono finalmente anche ai contatti, ai calendari e alla galleria fotografica.

Quest’ultima, soprattutto, è oggi dotata di nuove funzionalità  web, che consentiranno un uploading e un basilare editig sulle immagini, oltre alla possibilità , già  accessibile su .Mac, di condividere online le proprie immagini tramite la web Gallery.

Anche iDisk viene ridisegnato, anch’esso partendo dall’accesso online e dalle opzioni via web, ma anche nelle funzionalità , che consentono ora un più semplice metodo di condivisione dei file.

Come già  detto, MobileMe – nonostante l’interesse e l’indubbia novità , ha comunque gettato alcune ombre sulle decisioni della Mela, sia per ciò che riguarda l’eliminazione di alcune funzioni di .Mac (come ad esempio quella dei segnalibri), sia per quanto avrebbe potuto esserci in più, anche rispetto all’offerta della concorrenza.

Non ci resta quindi che attendere l’arrivo di MobileMe anche qui in Italia, per poter finalmente toccare con mano le sue funzionalità , magari in abbinamento al nuovo iPhone 3G.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità