Motype: animazioni di testi facili per Final Cut e non solo

Un plug-in per l'animazione di testi che può funzionare con After Effects, Motion, Final Cut Pro ed Express

logomacitynet1200wide 1

Motype è un plug-in per la creazione di titoli animati che può funzionare come “host” dall’interno di programmi di editing/compositing come After Effects, Final Cut Pro, Motion e Final Cut Express condividendo i preset tra le applicazioni. L’interfaccia è intuitiva, con menu che presentano voci in base al contesto in cui ci si trova e racchiude varie funzioni. Dopo essere stati impostati, i parametri possono essere salvati come “preset” e riutilizzati in altri programmi. Un’opzione denominata “Motion Mixer” permette di trasformare geometricamente i testi definendo varie proprietà , il movimento dei caratteri e creare animazioni senza bisogno di ricorrere ai keyframe (i fotogrammi “chiave”).

E’ possibile aggiungere “ritmo” ed effetti ai titoli usando caratteri e simboli casuali; l’opzione “motion blur” simula la stilizzazione data dal movimento veloce degli oggetti, mentre il “trailing blur” mette a disposizione le stesse opzioni ma con controlli ed effetti ancora più avanzati.

La funzione “3d camera” permette di applicare movimenti ai testi consentendo di creare animazioni dal punto di vista di una telecamera in movimento. L’opzione auto-animate genera testi animati che si muovono attorno ad un particolare asse.

Con la voce “per letters particle” possiamo applicare effetti di animazioni “particellare” ad ogni singola lettera presente in un testo: particolari background sembrano “seguire” il testo animandolo in varie direzioni con effetti di sicuro impatto. La funzione “cyclorama” consente di illuminare lo sfondo e mostrare riflessi e varie texture.

L’applicazione richiede un Mac (Intel o PowerPC) con Mac OS X 10.5.x. e può funzionare con Final Cut Studio 2 (Final Cut Studio 6 oppure Motion 3 o superiore), Final Cut Express (versione 4 o superiore), After Effects CS 3 (versione 8 o superiore). Non sono supportati i MacBook e i MacBook Air per via di varie limitazioni nelle relative schede video.

Sul sito del produttore è presente un video in formato QuickTime che illustra le potenzialità  del programma ed una versione trial che può essere usata per 15 giorni. Una singola licenza costa 99$.


[A cura di Mauro Notarianni]