fbpx
Home MacProf Foto Digitale Moza Slypod Pro, il monopiede slider motorizzato su Kickstarter

Moza Slypod Pro, il monopiede slider motorizzato su Kickstarter

Tra gli accessori indispensabili di chi realizza video per professione c’è il monopiede e lo slider: con Moza Slypod Pro si ottengono entrambi in un solo prodotto, quindi innanzitutto con un principale vantaggio legato agli ingombri dell’attrezzatura fotografica.

Col monopiede infatti si riescono a stabilizzare e rendere più fluide le riprese che richiedono la gestione di una videocamera da un punto fisso. Anziché usare il treppiede e spostare la fotocamera attraverso una maniglia si beneficia di una maggiore mobilità dell’inquadratura soprattutto dove gli spazi sono ristretti.

Con lo slider invece si può automatizzare il movimento della videocamera in una direzione, ottenendo riprese d’effetto soprattutto nei video alla moviola o al contrario nelle clip velocizzate. In più economici la videocamera viene spostata manualmente, ma molte delle soluzioni più adottate oggi utilizzano un sistema motorizzato che permette di controllare meccanicamente lo spostamento della videocamera e, soprattutto, in maniera uniforme.

La funzione di slider di Moza Slypod Pro è proprio questa, con il vantaggio di averla integrata nel monopiede. Questo significa che se lo si monta in orizzontale su un tradizionale treppiede si può ottenere uno spostamento lineare della ripresa da una direzione all’altra, sia lateralmente che in avanti oppure all’indietro, mentre se lo si utilizza come un monopiede si può sfruttare il sistema motorizzato per spostare la ripresa anche verso l’alto oppure verso il basso.

Avere entrambe le funzioni integrate in un solo dispositivo offre indubbi vantaggi soprattutto dal punto di vista degli ingombri: monopiede e slider separati occupano molto più spazio rispetto a Moza Slypod Pro, che invece è a tutti gli effetti un monopiede un po’ più robusto degli altri.

La qualità è assolutamente professionale, sia per quanto riguarda i materiali che per le tecnologie impiegate. Il movimento motorizzato si può programmare facilmente dal telecomando incorporato oppure direttamente tramite app sullo smartphone, e la scelta di utilizzare piastre e filettature standard consente di combinarlo con qualsiasi altro accessorio fotografico attualmente sul mercato, dai treppiedi per usarlo in postazione fissa come slider ai gimbal per rendere la ripresa ancora più fluida e controllare eventualmente un secondo movimento della fotocamera in combinazione con quello offerto dal sistema, ad esempio facendola ruotare su se stessa mentre si sposta da un punto all’altro.

moza slypod pro

Per tutti questi motivi, i professionisti che hanno avuto modo di provarlo in anteprima ne sono rimasti entusiasti, soprattutto perché il prezzo di partenza è veramente basso. Al momento l’azienda che lo produce ha infatti avviato una campagna di raccolta fondi su Kickstarter dove permette di acquistarne uno al prezzo lancio di 3.570 dollari hongkonghesi, che corrispondono all’incirca a 385 euro, ovvero quel che costa oggi un buon treppiede di qualità professionale. Chi vuole può ancora accaparrarsene uno per questa cifra perché la campagna di raccolta fondi resterà attiva ancora per una ventina di giorni ed ha già superato di quasi dieci volte il tetto minimo, di circa 13.000 dollari, che ne finanzierà la produzione di massa.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,067FollowerSegui