fbpx
Home Hi-Tech Android World MWC11: Samsung Galaxy S II, lo smartphone già  pronto per i pagamenti...

MWC11: Samsung Galaxy S II, lo smartphone già  pronto per i pagamenti contactless

Con il nuovo Galaxy S2 di Samsung è possibile pagare una corsa in metropolitana, un caffè o qualsiasi altro prodotto senza mettere mano al portafogli. Basta estrarre lo smartphone dalla tasca e avvicinarlo alle apposite postazioni-cassa abilitate per i pagamenti NFC. Il nuovo top di gamma del colosso coreano, presentato proprio qui a Barcellona in contemporanea con il tablet Galaxy Tab 10.1, funziona con il sistema operativo Android Gingerbread e fa bella mostra di sé grazie a uno schermo super AMOLED da far invidia a un megaschermo piatto da salotto, se non per le dimensioni, quanto meno per contrasto e qualità di visualizzazione.

In una postazione il terminale con NFC viene utilizzato per pagare il biglietto di una corsa sui mezzi pubblici: la postazione a cui occorre avvicinare lo smartphone è una timbratrice che ricorda molto da vicino quelle utilizzate anche in Italia per l’accesso alle linee della metropolitana. Nella seconda postazione dimostrativa il Samsung Galaxy S II viene utilizzato per pagare uno scontrino qualsiasi. Prima di avvicinare il terminale l’utente lancia l’applicativo VISA e inserisce il proprio PIN di sicurezza per abilitare il pagamento contactless: per completare l’operazione basta ancora una volta avvicinare lo smartphone alla postazione abilitata.

Tra le varie tecnologie emergenti che osservatori e rumors indicano come nuovi, possibili candidati per l’integrazione nella prossima generazione di iPhone, la soluzione Near Field Communication e i pagamenti contact-less sono tra le più gettonate. Oltre allo smartphone però occorrono una buona diffusione dei dispositivi cassa compatibili e poi anche una infrastruttura di e-wallet, possibilmente con numerosi utenti iscritti. Sembra proprio che Apple possieda già quasi tutti i requisiti: iPhone come smartphone di punta, milioni di portafogli elettronici sparsi in tutto il mondo grazie agli account iTunes con carta di credito associata. Mancano solo i dispositivi cassa compatibili ma, se Cupertino decidesse realmente di abbracciare l’NFC, il problema potrebbe presto essere risolto sovvenzionando o addirittura regalando agli esercenti il dispositivo NFC necessario. Per i rumors e i pareri degli analisti sull’adozione di NFC in iPhone5 e forse anche in iPad 2 rimandiamo a questo articolo.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
93,851FollowerSegui