fbpx
Home Hi-Tech Android World MWC16 rivoluzione palmari Panasonic Toughpad, indistruttibili ma sottili e leggeri

MWC16 rivoluzione palmari Panasonic Toughpad, indistruttibili ma sottili e leggeri

I palmari usati dai corrieri e nei magazzini sono molto più resistenti, ma da sempre anche molto più spessi e pesanti degli smartphone consumer che ben conosciamo. Tutto cambia però con i nuovi Panasonic Toughpad presentati al Mobile World Congress 2016 che mantengono e migliorano tutte le caratteristiche dei dispositivi rugged, cioè progettati per funzionare in condizioni estreme, diventando per la prima volta sottili e leggeri. Se non fosse per la presenza del lettore del codice a barre sporgente sul retro, possono tranquillamente essere scambiati per uno smartphone consumer inserito in una cover robusta.

Panasonic Toughpad FZ-F1 2
Hiro Sakamoto, Managing Officer Business Mobile di Panasonic, presenta i nuovi palmari Panasonic Toughpad FZ-F1 e FZ-N1

Siamo in un universo completamente diverso e separato da iPhone, un mercato in cui Panasonic domina e che ha contribuito praticamente a fondare 20 anni fa con il suo primo PC rugged costruito per la polizia e l’esercito USA, poi affiancato dai primi tablet rugged nel 2011 e anche dai palmari nel 2014. Nel mercato rugged un dispositivo bello a vedersi non vale nulla se non può funzionare ininterrottamente per almeno 8 ore in pieno sole come sotto la pioggia battente, per gestire il lavoro e le chiamate, senza temere cadute ripetute praticamente indenne.

I nuovi Panasonic Toughpad FZ-F1 e FZ-N1 mantengono tutte queste caratteristiche, offrono ancora più funzioni, migliore praticità d’uso e sono presentati a Barcellona come i dispositivi rugged più leggeri al mondo in questa categoria. Hiro Sakamoto, Managing Officer Business Mobile di Panasonic ha dichiarato che con questi dispositivi la multinazionale punta a incrementare la propria quota di mercato nei palmari rugged, con l’obiettivo di raggiungere anche qui i vertici del mercato: Panasonic è numero uno al mondo nei PC rugged con il 64% di mercato e numero uno al mondo nei tablet rugged con il 45%.

Pesano meno di 280 grammi, si usano con una sola mano e, grazie al lettore di codice a barre con angolazione di 70 gradi l’utente può scannerizzare e contemporaneamente tenere sotto controllo lo schermo, migliorando allo stesso tempo la posizione del polso e l’utilizzo del palmare. Può sembrare un dettaglio secondario ma non lo è, come avranno modo di sperimentare corrieri, servizi postali, magazzini, attività di vendita al dettaglio, industria e in generale tutte le attività sul campo.

I nuovi Panasonic Toughpad possono resistere a cadute fino a 1,8 metri e superano indenni migliaia di cadute da 1 metro, si usano senza problemi a -10 gradi fino a +50 gradi, resistono a polvere, sabbia e acqua con impermeabilità certificata IP67. Offrono uno schermo da 4,7 pollici che assicura leggibilità perfetta anche sotto la luce diretta del sole e l’uso sotto la pioggia grazie a una tecnologia brevettata Panasonic in grado di riconoscere il contatto con le gocce rispetto al touch del dito dell’utente, possibile grazie all’impiego di sensori di pressione nel display.

Lo spessore è di solamente 16,3 mm, un altro record per questo settore, i due speaker frontali erogano audio con una potenza di 100 dBA per garantire l’ascolto anche in ambienti molto rumorosi, mentre la cancellazione del rumore ambientare permette di parlare e di essere ascoltati senza problemi ovunque.

Funzionano con processore Qualcomm Snapdragon quad core, 2 GB di RAM e 16 GB di spazio di memoria: il modello Panasonic Toughpad FZ-F1 funziona con sistema operativo Windows 10 Iot Mobile Enterprise e sarà disponibile da settembre al prezzo di 1746 euro più IVA, mentre il modello Panasonic Toughpad FZ-N1 con Android 5.1.1 arriverà a giugno al prezzo di 1715 euro. Per tutti i dettagli e le specifiche è possibile visitare questa pagina del sito Panasonic Italia.

Panasonic Toughpad FZ-F1 12

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,789FansMi piace
93,851FollowerSegui