MyTherapy, l’app medica che può salvare la vita

Un'app per sostenere i pazienti dove le terapie spesso falliscono: MyTherapy incoraggia i pazienti a condividere i progressi con il proprio medico e ottenere informazioni sui miglioramenti e sulla coerenza dei trattamenti

App per medici e pazienti

Secondo i dati riportati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 50% delle medicine prescritte ai malati cronici non viene assunto correttamente o addirittura del tutto. Il risultato è un’inferiore qualità della vita per i pazienti e il sostenimento da parte del sistema sanitario di spese che potrebbero essere risparmiate.

MyTherapy è un’app pensata per medici e pazienti, una soluzione diventata la più diffusa in Germania per la cura e il trattamento farmacologico. L’app è stata sviluppata in collaborazione con pazienti e medici di due grandi strutture europee: l’Ospedale universitario della Charité (la facoltà di medicina dei due maggiori atenei di Berlino) e l’Ospedale Universitario Klinikum della Università tecnica di Monaco (TUM), politecnico in Baviera.

MyTherapy ios 1MyTherapy ios 2

La terapia diventa una lista di cose da fare

L’app, gratutia per iOS e Android, è utile nell’ambito di terapie complesse ed olistiche, traducendo la terapia in una semplice lista di cose da fare – ricordandole eventualmente con un promemoria. Con MyTherapy l’utente ha la sicurezza di seguire al meglio i consigli del suo dottore procedendo efficacemente con la terapia indicata.

L’app sfrutta il principio degli obiettivi giornalieri: il traguardo di fine giornata è svuotare la lista, ma con la libertà di scegliere se spuntare un elemento o se saltarlo (durante una giornata non sempre tutto va come avremmo voluto programmare).
MyTherapy ios 3MyTherapy ios 4

L’app che migliora e salva la vita

MyTherapy, spiega ComputerWorld, è utilissima e consente di salvare ogni anno migliaia di vite. Una malattia cronica è una sfida costante. L’app mostra all’utente i progressi mentre segue le raccomandazioni del medico, consente di tenere traccia del livello di salute e delle misurazioni registrate. È possibile monitorare vari parametri e tenere un diario (es. quando si è sentito particolarmente bene o male?) che consente di analizzare il trend.

Sono presenti funzioni che permettono di stampare una relazione per condividere i progressi con il proprio medico consentendo a quest’ultimo di sapere non solo come l’utente si è sentito dall’ultima visita, ma anche rivedere i trattamenti alla luce di ulteriori informazioni.

L’app è sviluppata tenendo conto di normative molto stringenti nel settore e si scarica gratis dall’App Store. Gli sviluppatori spiegano di essere disponibili per adattare MyTherapy a specifici bisogni dei medici, implementando nuove funzioni.

Esempio MyTherapy