Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Nintendo al lavoro su iPhone?

Nintendo al lavoro su iPhone?

Nelle ultime ore una voce ha iniziato a scaldare la rete, facendo insorgere molti mormorii e chiacchierii. Secondo quanto trapelerebbe dal blog NoHeat, Nintendo starebbe contrattando con Apple per licenziare su iPhone alcuni contenuti in esclusiva, e sviluppare così giochi per il cellulare di Cupertino. Sempre prendendo per buono quanto diffuso, i giochi saranno poi disponibili fra pochi mesi sull’iTunes Store al prezzo di 29 dollari.

L’ipotesi di un accordo fra le due società  ha subito scatenato molte domande e dubbi. In passato Nintendo si sarebbe già  dimostrata interessata a lanciare un suo cellulare improntato al gaming, ricalcando l’esperimento di Nokia con l’N-Gage; lo scarso successo del dispositivo della società  finlandese pare abbia però fatto cambiare idea a Miyamoto & Co.

Se la notizia fosse reale, verrebbe poi da chiedersi se l’iPhone non rischierebbe di diventare un concorrente del Nintendo DS. Questo dubbio viene escluso: il target di giochi per iPhone si dovrebbe teoricamente rivolgere ad un pubblico più maturo rispetto ai videogames per DS, con contenuti esclusivi per il telefonino.

Altro punto controverso sarebbe la totale mancanza di tasti su iPhone, cosa che renderebbe necessario sviluppare giochi appositamente studiati per il touch screen. Non che la cosa crei problemi: il DS ha rivoluzionato il mercato delle console portatili proprio con l’introduzione della “touch generation”. Nel caso dell’iPhone però, l’interfaccia “touch” sarebbe totale, non parziale come nel DS.

Ultimo punto atipico sarebbe legato al fatto di vedere prodotti marchiati Nintendo su hardware non Nintendo. Se si eccettuano casi più unici che rari, la società  di videogiochi giapponese non ha mai sviluppato per dispositivi che non fossero prodotti da Nintendo stessa, né ha mai concesso licenze sui suoi marchi.

Apple da parte sua, se escludiamo il timido parco giochi per iPod, dopo il fallimentare esperimento del Pippin non si è più inoltrata sul mercato dei videogiochi. Potrebbe ora aver deciso di avvicinarsi alla società  creatrice di Super Mario – da sempre regina incontrastata del mercato del videgames portatili – per un rilancio in grande stile.

Probabilmente sarebbe il sogno di molti poter vedere l’idraulico baffuto saltellare sul proprio iPhone; in ogni caso, allo stato attuale delle cose, la notizia diffusa è ben lungi dall’avere una sostanziale concretezza e la cautela di fronte a voci di questo genere resta un imperativo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità