Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » CasaVerdeSmart » Non solo auto, Tesla domina il mercato delle batterie residenziali USA

Non solo auto, Tesla domina il mercato delle batterie residenziali USA

Non solo auto per Tesla. Il panorama dell’alimentazione residenziale degli Stati Uniti sta cambiando, con le batterie che diventano sempre più essenziali per le installazioni solari. Come evidenziato da Wood Mackenzie in un recente post, l’11% delle case negli Stati Uniti con impianti solari include ora un sistema di stoccaggio a batteria. E tra queste, il Tesla Powerwall sta iniziando a dominare silenziosamente il settore.

Un grafico pubblicato da Wood Mackenzie, che mostra la quota di mercato delle aziende che offrono sistemi solari con batteria in base al numero di installazioni, evidenzia la presenza significativa di Tesla in questo segmento. Come si può vedere nel grafico, sembra che circa la metà delle batterie residenziali installate nel 2023 siano state proprio le Powerwall di Tesla. Questo è un buon segnale per Tesla Energy.

Non solo auto, Tesla domina le batterie residenziali USA

Finora, Tesla, Sunrun e SunPower hanno installato il 55,3% dei progetti solari con batteria residenziale quest’anno. Wood Mackenzie ha osservato che Tesla si posiziona al primo posto nelle classifiche per sistemi solari con accumulo energetico, con una quota di mercato del 30,2% nel 2023 fino al terzo trimestre.

Tesla è seguita da Sunrun al 20,5% e SunPower al 4,6%. Va notato che sia Sunrun che SunPower installano anche batterie Tesla Powerwall per i loro clienti.

Un possibile motivo dietro la forte quota di mercato di Powerwall potrebbe essere la strategia di Tesla di offrire la batteria residenziale insieme alle sue installazioni solari. Tesla ha reso anche il Powerwall più attraenti per i consumatori rilasciando il Powerwall 3 a settembre, che presenta un inverter solare integrato e una potenza maggiore rispetto al passato.

In genere, Tesla Energy si pone come seconda divisione rispetto a quella dei veicoli elettrici dell’azienda, ma Elon Musk ha mantenuto una posizione molto ottimistica sul settore. Nel terzo trimestre, le installazioni di stoccaggio energetico di Tesla Energy sono aumentate del 90% su base annua, raggiungendo 4,0 GWh, il più alto volume trimestrale mai raggiunto dall’azienda. Musk ha evidenziato questo slancio nella conference call sugli utili del terzo trimestre.

Per quanto riguarda lo stoccaggio energetico, abbiamo installato 4 GWh di prodotti di accumulo energetico nel terzo trimestre. E man mano che questo settore cresce, la divisione (Tesla) Energy sta diventando la nostra attività a margine più elevato. Energia e servizi contribuiscono ora con oltre 0,5 miliardi di dollari agli utili trimestrali

Il futuro, dunque, sembra roseo per questo settore. A breve, Tesla potrebbe essere affiancata, non più solo alle auto elettriche, ma anche e soprattutto al settore delle batterie residenziali USA.

Per tutte le notizie che ruotano attorno al mondo di Tesla il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità