Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » ChatGPT sta con Laura e viaggia sulla Nuova Skoda Octavia

ChatGPT sta con Laura e viaggia sulla Nuova Skoda Octavia

Pubblicità

ChatGPT e Laura. È questa la coppia che siede alla guida (si fa per dire) della nuova Skoda Octavia.

L’iconica vettura del produttore del gruppo Volkswagen che è poi anche la sua auto più venduta, introduce a bordo  il chatbot basato sull’intelligenza artificiale ChatGPT integrandolo con l’assistente virtuale Laura. Sarà quindi possibile interrogare ChatGPT e avere risposte su vari argomenti, proprio come si fosse davanti ad un computer.

L’aggiornamento della quarta generazione moderna di Octavia include anche altre funzioni che possiamo dire che vanno incontro al mondo digitale. Ad esempio Octavia conta su un display centrale indipendente da 10 pollici per l’infotainment e un display digitale da 10 pollici che sostituisce il quadro strumenti analogico. Il display digitale da 10 pollici sarà disponibile in un secondo momento, mentre il Virtual Cockpit da 10 pollici aggiornato rimane come opzione. Per la prima volta, è disponibile lo schermo centrale da 13 pollici per l’infotainment, in abbinamento alla navigazione satellitare.

Octavia aggiornata dispone anche di un Phone Box con ricarica e ventilazione iù potente, da 15 watt e quattro porte USB-C a ricarica rapida con una potenza di uscita di 45 watt. La porta USB-C da 15 watt sul retro dello specchietto retrovisore interno è di serie a partire dall’allestimento Selection.  Anche l’Intelligent Park Assist e il Remote Park Assist faranno pure il loro debutto su Octavia.

Funzionalità delle app e MySkoda

Importanti, sempre guardando al digitale, le funzioni gestire con app come Pay to Fuel consente ai conducenti di pagare tramite il sistema di infotainment dell’auto presso stazioni di servizio selezionate. Questo servizio è attualmente disponibile in Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Lussemburgo e Svizzera e la rete è indicata come in continua espansione.

Un’altra funzione è Pay to Park, un’applicazione che mostra i parcheggi liberi nell’app per smartphone My.Skoda o sul display dell’infotainment, guidando gli utenti verso un parcheggio e consentendo loro di pagare con pochi clic. Pay to Park è attualmente disponibile in Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Norvegia, Slovenia, Spagna, Svezia e Svizzera. L’app Traffication fornisce ai conducenti informazioni aggiornate sul traffico. I clienti in attesa della consegna di una nuova Skoda Octavia possono seguire l’avanzamento della produzione della loro auto con un clic utilizzando la nuova funzione Track & Explore.

L’ultima versione dell’app MySkoda offre opzioni di connettività e un design rinnovato. L’app consente di bloccare e sbloccare Octavia tramite il proprio smartphone, visualizzare la posizione attuale del veicolo, attivare la funzione clacson e lampeggio di emergenza o trovare un parcheggio. I proprietari possono utilizzare l’app per accedere alle statistiche di guida e trasferire destinazioni e percorsi al sistema di infotainment dell’auto.

Novità nel design e motori

Octavia ha nuovo design dei paraurti anteriori e posteriori e la calandra Skoda aggiornata. Novità sono anche i fari anteriori LED Matrix di seconda generazione, le luci posteriori a LED riviste con indicatori di direzione animati e il nuovo design dei cerchi in lega. La nuova struttura della gamma comprende quattro livelli di allestimento –Essence, Selection, Sportline e RS –e offre nove Design Selection per gli interni(la gamma italiana prevede Selection, Executive, Style e Sportline –tutti i dettagli nel listino ufficiale).

La gamma di motori è composta da due motori a benzina 1.5 TSI, ciascuno disponibile anche con tecnologia mild-hybrid, due motori a benzina 2.0 TSI potenziati e due diesel 2.0 TDI. Le potenze vanno da 85 kW (115 CV) a 195 kW (265 CV). Skoda Auto ha ampliato la gamma di funzioni di sicurezza attiva e passiva: un nuovo sistema di assistenza all’attenzione e alla sonnolenza utilizza una serie di dati e parametri per valutare il comportamento del conducente. Octavia aggiornata è ora dotata di un massimo di 10 airbag.

Nuova Skoda Octavia, la famigliare rinnovata con connettività e ChatGPT
Foto di Skoda

Fari e luci posteriori migliorati

I fari standard utilizzano la tecnologia LED. I fari abbaglianti a LED Matrix di seconda generazione sono disponibili come optional. Mentre il modulo bi-LED esterno viene utilizzato per gli anabbaglianti, il modulo interno ha 36 singoli segmenti di matrice su due file. In questo modo si ottiene un’illuminazione ancora migliore, mentre i conducenti in arrivo sono schermati in modo ancora più efficace quando gli abbaglianti sono accesi. I fendinebbia sono stati sostituiti da una funzione “quattro stagioni” che adatta automaticamente l’emissione luminosa alle condizioni atmosferiche. Le luci posteriori a LED, di serie, sono disponibili in due versioni.

La variante base, che utilizza solo sorgenti LED per tutte le sue funzioni, verrà fornita con i livelli di allestimento Essence e Selection. La versione top offre anche una funzione animata Coming/Leaving Home e indicatori di direzione animati che si estendono nel portellone posteriore, insieme alla parte superiore del gruppo ottico a forma di C. Questa versione sarà di serie su Sportline e RS, ma sarà disponibile anche come optional per Selection.

Nuova Skoda Octavia, la famigliare rinnovata con connettività e ChatGPT

Colori e nuovi cerchi

Tra le novità della gamma di cerchi ci sono i cerchi Matar da 16 pollici ottimizzati dal punto di vista aerodinamico. Per Octavia Sportline sono disponibili nuovi cerchi aerodinamici Slagard. Altre nuove opzioni includono cerchi da 18 pollici e i cerchi da 19 pollici specifici per RS in argento lucido lavorato o antracite con finiture Aero nere. La palette cromatica di Octavia comprende tre tinte unite e sette finiture metallizzate. Il colore Mamba Green è esclusivo dei modelli Sportline e RS. Phoenix Orange è disponibile solo per Octavia Wagon.

Nuove paraurti e carrozzeria leggermente più lunga

Le versioni berlina e station wagon sono disponibili in quattro livelli di allestimento: Essence, Selection, Sportline e RS. Octavia è dotata di paraurti ridisegnati che aumentano la lunghezza complessiva della berlina e della station wagon di nove millimetri, portandola a 4.698 millimetri. Le prese d’aria inferiori riviste, le air curtain e i raccordi ai passaruota anteriori sul paraurti anteriore conferiscono alla vettura un aspetto più dinamico. Inoltre, i designer hanno regolato i lati della calandra per adattarli all’altezza dei nuovi fari.

Nuova Skoda Octavia, la famigliare rinnovata con connettività e ChatGPT
Foto di Skoda

I prezzi delle versioni con motori a benzina di 1,5 litri con 115 e 150 cavalli e cambio manuale a sei marce variano da 29.500 a 39.000 euro, quelli delle varianti dagli stessi motori di analoga potenza ma mild-hybrid a 48 V con cambio a doppia frizione a sette marce variano da 32.000 a 42.000 euro, mentre il listino delle turbodiesel 2.0 Tdi con 115 cavalli e cambio manuale va da poco più di 33.000 a 37.000 euro e quello delle varianti da 150 cavalli con cambio a doppia frizione parte da 36.000 euro e arriva a più di 43.000 euro.

Nuova Skoda Octavia, la famigliare rinnovata con connettività e ChatGPT
Foto di Skoda

Tutte le notizie di macitynet che riguardano le auto, i veicoli elettrici e anche la mobilità smart ed eco sostenibile sono disponibili nella sezione ViaggiareSmart.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità