Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Nuovi MacBook Pro arriveranno tra settembre e novembre

Nuovi MacBook Pro arriveranno tra settembre e novembre

Apple presenterà i nuovi MacBook Pro da 14″ e 16″ tra settembre e novembre, nell’ambito del lancio di altri prodotti che arriveranno nella stagione autunnale. A riferirlo è il sempre ben informato Mark Gurman di Bloomberg nell’ultimo numero della newsletter Power On.

Gurman riferisce che i MacBook Pro entreranno in produzione nel terzo trimestre dell’anno e un annuncio specifico arriverà “tra settembre e novembre al massimo”. Lo scorso anno il MacBook Air, il MacBook Pro da 13″ e il Mac mini furono annunciati a novembre.

Secondo Gurman, Cupertino aveva inizialmente pianificato il rilascio dei nuovi MacBook Pro per l’inizio di quest’anno ma ha dovuto rimandare la data per via di complicazioni legate alla produzione degli schermi mini-LED.

I futuri MacBook Pro dovrebbero vantare design con bordi sottili, un numero maggiore di porte rispetto agli attuali e display mini-LED di serie, la stessa tipologia di schermi già vista sugli iPad Pro da 12,9″ presentati ad aprile di quest’anno. I MacBook Pro da 14″ e 16″ useranno ovviamente un SoC Apple Silicon. A giugno di quest’anno anche il “leaker” noto come Dylandkt – personaggio che in passato ha correttamente previsto dettagli su alcuni prodotti –  ha riferito che i nuovi MacBook Pro arriveranno nel quarto trimestre 2021 insieme a un aggiornamento del Mac mini. Confermate le indiscrezioni in precedenza circolate secondo le quali il nuovo MacBook Pro avrà un look tutto nuovo con forme più squadrate e piatte, cornici sottili, connessioni che includeranno un card reader SD, MagSafe e porta HDMI. Si tratterebbe del primo Mac con la versione aggiornata della CPU M1, il system on a chip (SoC) progettato da Apple con un’architettura di memoria unificata, con prestazioni ed efficienza nettamente superiori rispetto ai chip Intel precedentemente usati.

MacBook Pro 2021 avranno il chip M1X ma sparirà il nome

Secondo Dylandkt, il SoC M1X sarà una estensione dell’M1 che permetterà di gestire un numero maggiore di canali Thunderbolt, offrirà un numero maggiore di core CPU e GPU, il supporto per monitor esterni multipli e ulteriori migliorie sul versante consumo di energia.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano dei Mac ARM con processore Apple Silicon M1 si parte da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità