Nuovi MacBook Pro, i primi benchmark confermano: prestazioni elevate

logomacitynet1200wide 1

Engadget ha messo le mani su un nuovo MacBook Pro da 15” e avviando il test Geekbench (una batteria di prove per misurare le performance di processori e memorie) ha ottenuto un punteggio di 9647 con il Core i7 quad core a 2.2GHz (a titolo di confronto, con il MacBook Pro 15” Core i7 dual core a 2,66GHz della serie precedente si ottiene un punteggio di 6285). Il risultato è notevole e non è lontano dai 9903 punti ottenibili con una macchina desktop come il Mac Pro Quad con CPU Nehalem da 2.8 Ghz di metà 2010. Barefeats riporta per i modelli da 15” con CPU Intel Core i7 quad-core a 2,33Ghz (una delle possibili opzioni BTO dall’Apple Store) il risultato di 10220 nei test Geekbench.

I MacBook Pro al top della gamma montano una CPU Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz con 8MB di memoria cache L3 e tecnologia Turbo Boost (una tecnologia per prestazioni dinamiche che incrementa automaticamente la velocità di clock del processore in base al carico di lavoro, offrendo più potenza di elaborazione quando serve) in grado di portare la velocità a 3.4Ghz. La velocità del bus è passata dai 1067MHz dei modelli precedenti a 1333MHz dei modelli attuali.

[A cura di Mauro Notarianni]