Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » OS X 10.8 Mountain Lion, la sicurezza potrebbe influenzare alcune applicazioni che usano AppleScript

OS X 10.8 Mountain Lion, la sicurezza potrebbe influenzare alcune applicazioni che usano AppleScript

Pubblicità

Come abbiamo già evidenziato diverse volte, con OS X 10.8 Mountain Lion, Apple rafforzerà i meccanismi che permettono di mettere al sicuro il sistema operativo. La più importante novità è Gatekeeper un sistema che, per impostazione predefinita, accetta l’installazione delle sole applicazioni provenienti dal Mac App Store o da sviluppatori certificati. Questa impostazione (modificabile dalle Preferenze di Sistema), non creerà alcun problema alla maggiorparte degli utenti e spingerà questi ultimi a scaricare le applicazioni dal Mac App Store anziché da altre fonti, un meccanismo che già adesso consente di avere la quasi certezza che l’applicazione che si sta installando non sia un malware, uno spyware o simile.

Anche chi utilizza AppleScript o Automator per automatizzare, eseguire o controllare alcune operazioni, non dovrebbe avere alcun problema: gli script funzionano e continueranno a funzionare e sarà possibile come sempre creare script con istruzioni che dicono alle applicazioni cosa fare. Macworld nota che qualche problema potrebbe, invece, sorgere per gli sviluppatori che creano applicazioni “scrivibili”, quelle cioè che integrano dizionari di comandi utilizzabili da Applescript. Le applicazioni sono come sempre automatizzabili con gli script ma questi non potranno controllare applicazioni diverse da se stessa. Ad esempio, il software Listen utilizza il linguaggio di scripting di Apple per impostare lo stato di iChat con il nome del brano riprodotto in quel momento; BBEdit usa Applescript per installare strumenti addizionali per la riga di comando. Gli sviluppatori dovranno ottenere l’autorizzazione di Apple per interagire con applicazioni di terze parti; in altri casi ancora, gli sviluppatori non potranno automatizzare l’installazione di alcuni script ma sarà necessario chiedere agli utenti di copiare script nella cartella ~/Libreria/Application Scripts (gli installer non potranno salvare file in automatico in questa cartella, ma i file qui presenti devono essere copiati a cura dell’utente). Interessante ad ogni modo notare come in OS X 10.8 Mountain Lion sarà possibile gestire un formato archivio .XIP firmabile dagli sviluppatori e con il quale superare alcune delle limitazioni del Gatekeeper (e anche distribuire script e azioni Automator).

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità