Per Galaxy S10 fuga di notizie totale, manca solo la festa e la scatola

Nei mesi sono emersi numerosi dettagli di Galaxy S10: ora a pochi giorni dalla presentazione una nuova corposa fuga di notizie sembra svelare tutto quello che mancava e che c’è da sapere. Inclusi i nomi ufficiali attesi e le specifiche per foto, video e display

Evento Samsung il 20 febbraio, atteso Galaxy S10 e forse il terminale pieghevole

Non ci stupiremmo se circolasse un po’ di amarezza in Samsung per l’incredibile mole di fughe di notizie che prima goccia a goccia, poi in volumi sempre più consistenti hanno anticipato caratteristiche, dettagli e specifiche di Galaxy S10. Nelle scorse ore, a pochi giorni dall’evento Galaxy Unpacked di presentazione, in rete è apparsa una nuova ondata di dettagli che sembra svelare praticamente tutto o quasi quello che mancava.

Oltre alle specifiche per fotocamere, riprese e video e display anche i possibili nomi ufficiali dei tre terminali attesi: il modello meno costoso Galaxy S10 Essential, quello intermedio Galaxy S10 infine il modello top più costoso Galaxy S10 Plus.

Per il primo Galaxy S10 Essential è indicato uno schermo da 5,8” con risoluzione 2.280 x 1.080 pixel: il sensore impronte installato in uno dei bordi laterali sarà affiancato dal riconoscimento del volto. Sul retro una doppia fotocamera da 12 MP e 16MP, mentre nel fronte ci sarà un modulo da 10 megapixel con apertura f/1.9 e registrazione video 4K, una caratteristica presente su tutti e tre i modelli.
Per Galaxy S10 fuga di notizie totale, manca solo la festa e la scatolaPer il terminale di mezzo Galaxy S10 è atteso uno schermo da 6,1” da 3.040 x 1440 e un sensore impronte ultrasonico integrato nel display. Il comparto fotografico prevede tre fotocamere sul retro: due moduli da 12 megapixel più uno da 16MP, accompagnati sul lato frontale dallo stesso modulo da 10MP visto per l’Essenti.

Infine il modello top Galaxy S10 Plus con schermo da 6,3” con risoluzione e dotazione fotocamere posteriori identiche a Galaxy S10 versione standard. La differenza principale, per il momento, sembra la presenza di un doppio modulo frontale da 10MP e 8MP. Per tutti e tre i modelli è anticipata una elevata luminosità dello schermo pari a 800 nit, superiore a tutti i Samsung visti finora.

Anticipate anche le colorazioni al lancio: prism white, prism green, prism black, luxurious ceramic black, luxurious ceramic white and canary yellow. A questo si aggiungono le immagini dettagliate dei terminali pubblicate da Evleaks che sembrano non lasciare più nulla all’immaginazione. Sopra è possibile vedere Galaxy S10 seguito da Galaxy S10 Essential, in basso invece riportiamo quelle del modello top Galaxy S10 Plus.
Per Galaxy S10 fuga di notizie totale, manca solo la festa e la scatolaAnche se questa ultima corposa fuga di notizie è attribuita a una fonte interna ricondotta al canale dei rivenditori Samsung, considerata molto affidabile da GSM Arena, occorre sempre tenere presente che si tratta di anticipazioni: un po di cautela è sempre obbligatorio.

Tra pochi giorni tutto sarà svelato durante l’evento Galaxy Unpacked che si svolgerà a San Francisco il 20 febbraio. Per stuzzicare ancora di più l’interesse degli utenti Samsung ha anche rilasciato un indizio che lascia presagire novità in arrivo anche per il primo smartphone pieghevole del costruttore.