fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Phil Schiller lascia il ruolo di capo del marketing Apple

Phil Schiller lascia il ruolo di capo del marketing Apple

Phil Schiller, una delle figure più importanti dell’universo dei manager Apple, lascia il ruolo di capo del marketing dell’azienda. Lo si è appreso questa notte da una nota della società con la quale si informa che passerà al ruolo di “Apple Fellow“, una sorta di titolo onorifico che sottolinea il ruolo storico avuto nei successi dell’azienda.

Schiller, come accennato, è stata una delle figure più rilevanti di Apple nel corso degli altri 30 anni. Probabilmente dopo Jobs è stato la persona che più di ogni altra sul corso storico ha influenzato la maggior parte dei prodotti e delle scelte della Mela.

Arrivato in Apple da Macromedia a soli 27 anni è emerso ad un ruolo importante e a volto pubblico proprio durante gli anni di Jobs. Quando il fondatore di Apple teneva un incontro o un keynote spesso l’unico altro manager accanto a lui era proprio Schiller.

Durante i suoi anni in Apple Phil Schiller ha seguito il lancio di prodotti come iPod, iPhone, iMac, i MacBook Air e i MacBook Pro. È stato coinvolto nelle strategie che hanno condotto alla apertura di servizi come App Store e partecipato anche alle trattative con cui Apple ha forgiato strategie ed alleanze. Tutti gli eventi Apple con i quali è stata data visibilità ai lanci mondiali sono stati coordinati da Schiller; anche la WWDC è stata organizzata dal team di Schiller. Quando Cook nel suo saluto afferma che “Phil ha contributo a fare di Apple quello che è oggi”, non lancia una semplice iperbole.

Schiller, che continuerà a lavorare nel ruolo di consigliere e a gestire gli eventi Apple e l’App Store, sarà sostituito nel suo incarico da Greg Joswiak, una figura che nel corso degli ultimi anni è cresciuta progressivamente di ruolo. Si è occupato di specifici prodotti, prima minori poi via ia sempre piaciuto rilevanti. In Apple da venti anni, Joswiack sarà responsabile del product management., delle relazioni con gli sviluppatori, delle ricerche di mercato della gestione manageriale della società, dell’education, delle mercato delle imprese e del marketing internazionale.

Macitynet ha una sezione dedicata alle dichiarazioni e interventi di Phil Schiller che ha spesso rilasciato interviste a magazine e siti web in cui ha delineato non solo lo stato dell’azienda ma anche tracciato le linee guida del suo comportamento sul mercato.

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,183FollowerSegui