Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » PHOLED sarà il prossimo passo da gigante di TV e schermi OLED

PHOLED sarà il prossimo passo da gigante di TV e schermi OLED

Pubblicità

Le tecnologie dei display stanno avanzando ed evolvendo rapidamente e tra quelle alle quali sono ora interessate aziende come Samsung e LG, e di riflesso anche Apple, c’è una tecnologia denominata Blue PHOLED (PHosphor Organic Light Emission Display), particolarmente interessante dal punto di vista dell’efficienza energetica.

Di questa tecnologia – sviluppata da Universal Display Corporation – si parla da tempo, e tra i vantaggi indicati, la soluzione al problema degli emettitori blu di tipo fluorescente, meno efficienti e longevi rispetto agli emettitori fosforescenti usati per il verde e il rosso.

Emettitori OLED blu con una IQE (Internal Quantum Efficiency) elevata dovrebbero permette di creare OLED RGB di grande durata, display WOLED e QD-OLED più luminosi grazie a emettitori blu impilati in più strati.

Il sito PatentlyApple spiega che attualmente i display OLED di Samsung e LG per gli iPhone usano tecnologie brevettate di Universal Display Corporation (UDC), società che ha il quartier generale nel New Jersey e uffici in Cina, Hong Kong, Giappone, Corea del Sud, Taiwan e anche in Irlanda dove ha da poco annunciato l’apertura di una struttura che si occuperà della produzione di materiali UniversalPHOLED.

UDC afferma che i PHOLED blu hanno un’efficienza del 100%, mentre gli emettitori fluorescenti solo del 25%, con un considerevole aumento dell’efficienza che potrebbe essere sommata ad altri miglioramenti offerti da tecnologie proprietarie di Samsung e LG. In questo articolo riportiamo una imamgine e un video di UDC.PHOLED sarà il prossimo passo da gigante di TV e schermi OLED

Secondo Michael Hack, Vice Presidente di UDC, sfruttando la fluorescenza offerta dalla tecnologia in questione potrebbe essere possibile migliorare “fino a 4 volte” l’efficienza luminosa di vari prodotti e di conseguenza la durata delle batterie di vari dispositivi. Hack ha spiegato ancora che il ricorso a questa tecnologia sarà deciso dai loro clienti (aziende del calibro di Samsung Display and LG Display”. I primi prodotti con i display PHOLED potrebbero arrivare a partire dal 2024.

Analisti e anticipazioni prevedono che Apple impiegherà schermi OLED in iPad e MacBook. Ma il colosso di Cupertino investe da anni nella tecnologia microLED che sembra sostituirà gli schermi OLED più avanti nel corso degli anni: il primo dovrebbe essere Apple Watch nel 2025.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità