Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » PlugPlayer per iPhone e iPod touch: DLNA Server e Renderer sotto controllo

PlugPlayer per iPhone e iPod touch: DLNA Server e Renderer sotto controllo

Pubblicità

PlugPlayer è un software in continua evoluzione che partito inizialmente solo per la riproduzione della musica custodita su un server DLNA è con le successive versioni diventato sempre più potente e versatile e ora gestisce con una buona versatilità  e affidabilità  immagini, musica e video.

Partite da un Media Server
Per partire vi occorre un Media Server in casa collegato al vostra rete senza fili: l’elenco delle periferiche compatibili è ormai sterminato e comprende sia software che trasformano un computer in server DLNA sia singoli apparecchi esterni.
Ecco l’elenco ad oggi:
TwonkyMedia server, TwonkyMedia manager, Fujitsu Siemens AMS150, TVersity, uShare, MediaTomb, Windows Media Player 11 Media Sharing, Elgato EyeConnect, Synology DS-106e, Synology DS-107+, LaCie Internet Space (provato su Juice 1), HDX900 UPnP AV server, ReadyNAS, QNAP NAS TS-109/TS-209/TS-409/TS-509, Rhapsody, NAS-220 Plus, MythTV, Iomega StorCenter, FUPPES, Buffalo Linkstation Quad, foobar2000 , TheCus N4100PRO NAS, Western Digital My Book World Edition (in prova us Juice 2), Asset UPnP.

Trasformate un iPhone in un Media Renderer
Ma non solo PlugPlayer trasforma il vostro iPhone nel controllore di un altro iPhone o iPod touch: l’esempio è quello di un dispositivo mobile collegato ad un impianto audio (ad esempio le Focal XS che sono in prova su Juice 2) se avete un secondo iPhone o iPod touch e siete in giro per la casa coperta da rete Wi-Fi potete comandare il primo per “pescare” la musica sul vostro server DLNA e riprodurla sull’impianto. Potete controllare anche il volume.

Controllate un Media Renderer dal vostro iPhone
Se avete già  un media renderer in grado di riprodurre musica, foto e video grazie a Plug Player potrete controllarlo dal vostro iPhone. Il software si incarica anche di scoprire i dispositivi collegati in rete (sia server che player) e di configurare l’accesso in automatico ma potete aggiungerli anche in manuale.

Ci sono al momento alcune controindicazioni nell’uso del software che saranno risolte nelle prossime versioni come il mancato supporto dei B-frame nel video h.264.
Ma l’evoluzione delle ultime versioni ha portato a poter salvare e ricaricare playlist multiple legate a diversi server che potreste avere in casa e un aumento dell’affidabilità ‘.
Oltre che con iPhone l’abbiamo provato con successo con TV Samsung dotati di accesso DLNA, con XBMC, con PopCorn Hour 110 e in maniera limitata con la WD HD TV Live.

i formati supportati direttamente sono per l’Audio: AIFF, AIFC, WAVE, CAF, NeXT, ADTS, MPEG Audio Layer 3, AAC e per il video: mov, .mp4, .mpv, .3gp, H.264 Baseline Profile Level 3.0 video o MPEG-4 Part 2 video Simple Profile. Alcuni server DLNA che rispondono alle specifiche 1.5 che supportano lo streaming del video sono in grado di far eseguire al vostro iPhone anche altri formati come MPEG2 e AVC codificati per PS3. Vedrete nel nostro test del MyBook World Edition su Juice 2 come sia possibile ottenere il risultato.

PlugPlayer è in vendita su App Store a 3.99 Euro.

plugplayer1
plugplayer 2
plugplayer 2

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Fuori tutto Apple di Amazon, sconti da urlo su MacBook, Apple Watch e iPhone

Amazon sconta massicciamente una lunga serie di prodotti Apple. Ribassi su MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, iPhone ed Apple Watch fino a quasi il 30%. Ecco tutti i migliori affari selezionati
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità