Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Precipita da un aereo e sopravvive un anno nel deserto: è un iPhone

Precipita da un aereo e sopravvive un anno nel deserto: è un iPhone

Apple ha pubblicizzato iPhone 11 Pro come il più resistente dei suoi smartphone, ma probabilmente non è così. Non almeno dopo quanto accaduto al fotografo Haukur Snorrason. Ecco come un iPhone è sopravvissuto  un anno nel deserto dopo essere precipitato da un aereo.

La storia di Snorrason ha davvero dell’incredibile. Alcuni escursionisti hanno ritrovato il suo iPhone 6s Plus caduto da un aereo sopra l’Islanda più di un anno prima. Piccolo particolare, lo smartphone era perfettamente funzionante. E’ bastato ricaricare il dispositivo, accenderlo e contattare Snorrason.

La fotocamera dell’iPhone ha registrato la caduta da circa 60 metri di altezza, con il video pubblicato dalla redazione The Next Web, che ha poi intervistato Snorrason.Precipita da un aereo e sopravvive un anno nel deserto: è un iPhone

L’incidente è avvenuto nel momento in Snorrason stava filmando le conseguenze di una inondazione del 4 agosto 2018. La colpa della caduta è da attribuirsi ad una folata di vento ha strappato il dispositivo dalle sue mani. A giudicare dal video, chiunque avrebbe dato per perso il terminale.

Eppure la sorpresa non ha tardato ad arrivare: lo scorso 14 settembre 2019, un gruppo di islandesi in perlustrazione nell’area ha notato il terminale sulle rocce. Dopo aver acceso il terminale, e averlo collegato al PC, hanno scoperto tramite iTunes che il dispositivo ritrovato fosse “l’iPhone di Haukur'”.

Probabilmente, vitale per l’iPhone è risultato il muschio presente sulle rocce, che ha attutito il colpo, rendendo un po’ più morbido l’atterraggio. Inoltre, si scopre che lo schianto dell’iPhone è avvenuto dalla parte dello schermo. Snorrason ritiene che anche la custodia abbia aiutato a proteggere il terminale dalle condizioni meteorologiche estreme dell’Islanda, anche se difficile risulta capire come sia potuto resistere in quelle condizioni per circa un anno.

L’impatto, però, ha lasciato segni evidenti sul terminale: tutto funzionante, ad eccezione delle chiamate. O meglio, precisa Snorrason, l’interlocutore non è in grado di sentire; evidentemente, il microfono del dispositivo ha smesso di funzionare sul colpo.

Non è comunque la prima volta che iPhone compie imprese simili. Chi si ricorda quella della caduta da quasi 800 metri di altezza?

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità