Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad News » Nuovo Photoshop mobile, democratico e per tutti: Adobe svela le novità di Project Rigel

Nuovo Photoshop mobile, democratico e per tutti: Adobe svela le novità di Project Rigel

Project Rivel è il nome in codice che indica il nuovo Photoshop mobile, il primo concepito non solo per essere utilizzato completamente su smartphone e tablet ma anche per essere democratico, facile da usare per tutti, sia dagli utenti pro sia da quelli alla prime armi. Infine Project Rivel sarà il primo vero Photoshop mobile concepito non più come una versione alleggerita o all’acqua di rose del software monolitico per computer, che negli anni è diventano sinonimo stesso di fotoritocco, bensì una app completamente nuova, riscritta da zero e sviluppata fin dalle fondamenta per l’utilizzo su iPhone e iPad.

A sollevare i primi veli su Project Rigel è Adobe stessa, tramite una intervista concessa a Cnet da parte dei dirigenti del progetto, tra cui Manu Anand, senior product manager digital imaging di Adobe: “Project Rigel è stato progettato e costruito in modo che risponda alle esigenze dei professionisti che hanno familiarità con gli strumenti di ritocco su desktop, ma ancora di più per le persone che non hanno familiarità con gli strumenti di Photoshop come content-aware fill o spot healing”. Così l’interfaccia del nuovo Photoshop mobile, o come sarà battezzata ufficialmente l’app, è fondata principalmente sulla semplicità: la foto o immagine in evidenza sul display e solo una barra in basso con le icone dei principali strumenti di ritocco a portata di tap. L’utente non troverà in Project Rigel i termini se non complessi, certamente da addetti ai lavori, ma tutto sarà trasposto in parole e linguaggio più comune per indicare chiaramente le funzioni svolte da ogni comando. Effettuando un tap su una icona si aprono finestre laterali a sinistra per eventuali strumenti e selettori, per personalizzare e regolare gli interventi.

I dirigenti Adobe evidenziano l’importanza fondamentale di Project Rigel per la multinazionale della Creative Suite. Mentre su desktop Photoshop, nonostante la concorrenza, rimane tutt’oggi il termine stesso a indicare il fotoritocco, nel mondo degli smartphone e dei tablet sono presenti da tempo app anche gratuite per svolgere compiti base. Con Project Rigel Adobe punta a rafforzare la sua presenza in ambito mobile, tutto questo in una ottica di migliore comunicazione e integrazione con Creative Cloud.

Mentre i professionisti continuano a preferire Photoshop su computer, pur sfruttando i dispositivi mobile per idee, progetti e schizzi, un numero sempre crescente di utenti mobile è disposto a intervenire su immagini e foto direttamente da smarpthone e tablet, un pubblico enorme potenzialmente interessato al passo successivo: usare Photoshop e Lightroom sul computer sottoscrivendo una abbonamento a Creative Cloud. Per tutte le ragioni fin qui viste Project Rigel riveste una importanza particolare per Adobe, confermata dal fatto che per questa nuova app in arrivo, inizialmente solo su iPhone e iPad e solo successivamente per Android, Adobe ha sviluppato e integrato tecnologie non ancora presenti in Photoshop per computer.

Tra questa il riconoscimento dei volti: l’app è in grado di rilevare in automatico la presenza di volti umani in foto e immagini per rendere subito disponibili marcatori sullo schermo per intervenire al volo, in modo semplice e diretto con un tocco, sulla forma di occhi, naso, bocca, mento e altri dettagli ancora. Anche chi non ha mai ritoccato una immagine in vita sua potrà migliorare una posa, uno sguardo o il sorriso dei soggetti fotografati. Naturalmente Project Rigel permetterà di modificare una foto e di avere a dispositizione ritocchi e miglioramenti effettuati su computer, tablet e tutti gli altri dispositivi usati, tramite sincronizzazione Creative Cloud. Per gli utenti che invece si limiteranno ad usare il nuovo Photoshop mobile su iPhone e iPad sarà possibile accedere a Dropbox e altri servizi cloud, così come condividere i risultati ottenuti al volo sui principali social network.

Il nuovo Photoshop mobile per iOS per ora indicato con il nome in codice Project Rigel sarà presentato ufficialmente in occasione della conferenza Adobe Max, uno degli eventi più importanti al mondo per creativi e professionisti media digitali che si tiene ogni anno a ottobre in USA.

rigel2

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità