Home Macity Futuroscopio Le prossime versioni di AirPods consentiranno di rilevare dati biometrici?

Le prossime versioni di AirPods consentiranno di rilevare dati biometrici?

Apple ha registrato presso il Patent & Trademark Office un brevetto denominato “auricolari con rilevamento biometrico” che lascia immaginare futuri AirPods con funzionalità avanzate.

Il brevetto in questione consiste in auricolari con integrati uno o più sensori biometrici; uno di questi è configurato per essere poggiato su una parte del trago, piccola sporgenza di cartilagine posizionata proprio davanti al canale uditivo, sfruttata per effettuare misurazioni biometriche.

L’alloggiamento degli auricolari può essere asimmetrico, permettendo di indossarli in modo indifferente sull’orecchio sinistro o destro. Nell’incarnazione prevista da Apple, gli auricolari integrano un sensore e circuiteria configurata per comprendere e cambiare il comportamento degli auricolari in base a come sono posti sull’orecchio.

rilevamenti biometrici possibili nelle prossime versioni di Airpods

Apple spiega che gli utenti di dispositivi elettronici come iPhone e iPad sono sempre più interessati a dispositivi con funzionalità di rilevamento biometrico che vicino o a contatto con la pelle riescano a leggere e tracciare parametri biometrici tipo la frequenza cardiaca, il massimo consumo di ossigeno e temperatura corporea.

Nel brevetto si spiega che, per tracciare questo tipo di dati senza troppe complicazioni, è necessario che l’utente collochi un sensore a contatto diretto con la pelle. Come sempre, ricordiamo che Apple registra annualmente centinaia di brevetti, e non tutti questi diventano prodotti che saranno effettivamente disponibili.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,807FollowerSegui