fbpx
Home Hi-Tech Android World In prova Sony Smartwatch 3, lo smartwatch elegante per tutti

In prova Sony Smartwatch 3, lo smartwatch elegante per tutti

Chi è cresciuto negli anni ottanta e novanta non può non provare un certo tipo di romanticismo per ogni prodotto Made in Sony, marchio che è stato per un ventennio sinonimo puro di tecnologia all’avanguardia, design, musica e video: nella seconda decade del nuovo millennio Sony è ancora una delle più grandi realtà del mondo della tecnologia, con posizioni dominanti nel settore dei videogiochi, del cinema e della musica, nel mentre che cerca di trovare il proprio ruolo anche nel fiorente settore degli smartwatch e dei dispositivi indossabili in generale.

Dopo un inizio in sordina con un sistema proprietario, Sony ci riprova con la terza versione di Smartwatch, adottando per la prima volta Android Wear come sistema operativo: la redazione di Macity ha sempre visto di buon occhio Sony Smartwatch 3, però è solo adesso che abbiamo deciso di metterci le mani, grazie al recente rilascio dell’App Android Wear per iOS, di cui abbiamo parlato qualche tempo fa.

sony smartwatch 3 620 1
Sony Smartwatch 3 indossato su un polso femminile: lo smartwatch Android Wear di Sony funziona con iPhone grazie all’app Android Wear per iOS

Un nuovo mondo
L’arrivo dell’app Android Wear su iOS è una piccola rivoluzione: di per sé l’app apre ad un mondo di alternative a cui, sino a pochi giorni fa, ogni utente iPhone era negato. LG Watch Urbane e Moto 360 sono stati i primi due modelli di cui si è parlato durante il rilascio dell’App, ma per noi è stata una grande sorpresa scoprire che anche il modello Sony Smartwatch 3 risulta, di suo, già compatibile con l’app. A dire il vero non siamo sicuri che la compatibilità sia naturale out-of-the-box, dato che prima l’avevamo utilizzato una settimana con un Sony Xperia3 eseguendo alcuni aggiornamenti, ma è anche vero che, una volta scaricata l’App su iPhone e ripristinato l’orologio questo è apparso subito e l’abbinamento è andato benissimo senza intoppi.

Poter utilizzare questo piccolo dispositivo con iPhone è un gran vantaggio, perché consente di portare al polso uno smartwatch potente, versatile e bello ad un prezzo davvero conveniente.
Fuori dalla scatola Sony SmartWatch 3 si presenta in una veste sobria ed elegante: la capsula contenente l’orologio vero e proprio è inserita nella cinghia, nel nostro caso in gomma nera ma esiste anche in altri colori e materiali, ed è facile estrarla sia per cambiare modello di cinghia che per posizionare meglio il cavo di ricarica.

A dispetto di altri modelli concorrenti, il Sony ha una presa di ricarica di tipo MicroUSB standard, per cui possiamo utilizzare sia il cavo contenuto nella confezione che uno dei tanti cavi MicroUSB (divenuti oramai universali per la ricarica di diversi dispositivi): la durata della batteria varia moltissimo a seconda dell’utilizzo, ma nei nostri test ha sempre passato il primo giorno, non arrivando mai alla fine del secondo. Altro fattore interessante è che l’orologio non solo è resistente a schizzi e acqua (certificazione IP68), ma è anche subacqueo, quindi supporta un piccolo bagno al mare o in piscina.

La dimensione dello schermo è ampia e la visibilità ottima: una delle caratteristiche singolari di questo modello è che utilizza la tecnologia Transreflective quando lo schermo non è attivo, lasciando quindi visibili alcune informazioni senza la retroilluminazione, risparmiando così batteria. Ovviamente possiamo impostare che lo schermo si illumini da solo quando giriamo il polso, ma abbiamo visto che spesso la luminosità Transreflective è sufficiente per guardare l’ora. Il display si oscura da solo dopo un periodo di tempo, tuttavia possiamo aiutarlo ponendo il palmo sopra il display. La cinghia in dotazione (noi abbiamo utilizzato quella nera in gomma) ha una buona presa e non irrita la pelle, così come il gancio che ci è sembrato buono, seppure il gioco dell’attacco a volte ci ha preoccupato.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Finalmente Airpods Pro in sconto: risparmiate 40 euro grazie ad Amazon

Su Amazon gli Airpods Pro sono in sconto di 30 euro. Li comprate a solo 240,99 euro, risparmiando 40 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,449FansMi piace
95,180FollowerSegui