Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Accessori » Recensione August EP615, le cuffie Bluetooth che si avvinghiano alla testa

Recensione August EP615, le cuffie Bluetooth che si avvinghiano alla testa

Di cuffie Bluetooth ormai se ne trovano un’infinità, da quelle più grandi e performanti alle più piccole e comode per chi fa jogging o sport all’aria aperta e non vuole rinunciare alla propria musica. Proprio riguardo quest’ultime, la nostra redazione ha avuto modo di provarne un paio nelle scorse settimane che, ad un prezzo davvero competitivo, offrono tali caratteristiche con l’ulteriore possibilità di gestire le telefonate in entrata con un click.

Le August EP615 sono particolarmente indicate per chi fa sport all’aria aperta per due motivi: il primo, quello più evidente, è che si fissano saldamente al capo grazie all’archetto che passa dietro alla nuca e tiene fermo ciascun padiglione ma senza stringere. Il secondo, meno intuibile, è che rinuncia alla compattezza degli auricolari in-ear per offrire all’utente due più grandi padiglioni sovraurali, perfetti per ascoltare la musica ma senza coprire i rumori esterni. In alcune situazioni infatti, estraniarsi completamente dal mondo esterno può essere pericoloso mentre in questo modo è possibile ascoltare musica o gestire una telefonata senza maneggiare con il telefono e continuando a percepire ciò che ci circonda.

Quando non utilizzate, l’archetto in gomma che sostiene i padiglioni si ripiega automaticamente con un sistema a molla, rendendo l’accessorio davvero compatto tanto da entrare tranquillamente nella tasca dei pantaloni. La gomma è molto rigida e resistente, ma al contempo la molla si apre facilmente quando si decide di indossare le cuffie. Il sistema con cui si ripiegano non è proprio intuitivo, quantomeno la prima volta che si cercherà di aprirle per utilizzarle: basterà comunque distanziare i padiglioni per comprenderne il funzionamento.

Recensione August EP615

La qualità della plastica con cui sono composti i padiglioni (4,7 cm di diametro) è quella che ci si aspetta in un accessorio di questa fascia di prezzo. E’ leggera così da non infastidire l’orecchio durante diverse ore di utilizzo continuativo ed è resistente quel tanto che basta per garantirne la giusta solidità: mentre nel padiglione sinistro troviamo soltanto il marchio dell’azienda produttrice stampato esternamente, su quello destro troviamo esternamente due pulsanti che permettono di aumentare ed abbassare il volume con la pressione prolungata oppure passare alla traccia successiva o precedente con la singola pressione quando si ascolta la musica, mentre un tasto più grande centrale permette di avviare o mettere in pausa la riproduzione musicale e, nel caso di chiamata in entrata, rispondere o riagganciare.

La superficie che poggia sull’orecchio è protetta da un soffice strato di gomma piuma che garantisce un maggiore confort e ne riduce i movimenti nel caso in cui si decide di indossare le cuffie durante una corsa. La qualità audio è molto buona, ottima se la rapportiamo al prezzo in quanto il volume è molto alto, al massimo della sua estensione è anche fastidioso usarlo in ambienti silenziosi, perfetto all’aperto in città: stupisce anche per la pulizia del suono, senza mai distorcere neanche con brani più impegnativi. Il microfono integrato sul bordo del padiglione destro permette per l’appunto di gestire una telefonata lasciando il telefono in tasca. Per quanto riguarda la qualità, in qualsiasi caso si riesce a sentire molto bene l’interlocutore, allo stesso modo lui sentirà la nostra voce in modo chiaro e pulito anche quando immersi nel traffico in strada.

Garantiscono circa 8 ore di musica continuativa a volume medio, mentre si ricaricano completamente in meno di 3 ore. La connessione con iPhone avviene tramite Bluetooth: la prima volta è necessario mantenere la pressione sul tasto Play/pause per qualche secondo in più dopo l’accensione così da attivare la modalità di ricerca ed essere individuate dal dispositivo, mentre per le successive accensioni se il Bluetooth è già attivo sull’iPhone si collegheranno automaticamente. Per chi ha un dispositivo Android segnaliamo la presenza dell’NFC che ne facilita l’accoppiamento semplicemente avvicinandole al telefono. Interessante notare che, differentemente da altri dispositivi del genere, il volume gestito dai tasti nel padiglione è lo stesso dello smartphone al quale sono collegate le cuffie: ci sarà quindi un solo volume da regolare, il che rende l’utilizzo ancora più semplice ed immediato.

Prezzo al pubblico: Le August EP615 sono in vendita su Amazon a 24,95 euro, anche se nel momento in cui scriviamo le troviamo in offerta a 20 euro spedizione compresa in nero (come il modello dei nostri test), argento, bianco, blu, rosa, rosso e viola.

Pro

  • Piccole e leggere
  • garantiscono 8 ore di riproduzione
  • si collegano in Bluetooth e NFC
  • integrano un microfono per rispondere alle chiamate in entrata
  • si fissano saldamente al capo e non si muovono neanche durante una corsa

Contro

  • Il sistema con cui si estendono i padiglioni non è intuitivo
  • manca un tasto per richiamare Siri

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

iPhone 15 Plus per la prima volta in sconto su Amazon

Minimo storico iPhone 15 Plus, 128 GB a 979€, 256 Gb a 1099€

Su iPhone per la prima volta scende sotto il minimo il prezzo di iPhone 15 Plus da 128GB. Ribasso a 979€ che è il minimo storico. Versione da 256 GB a 1099

Ultimi articoli

Pubblicità