Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » Recensione iClever IC-BK05, la tastiera retroilluminata multipiattaforma che si infila in tasca

Recensione iClever IC-BK05, la tastiera retroilluminata multipiattaforma che si infila in tasca

Dopo aver apprezzato le caratteristiche della tastiera Bluetooth di iClever IC-BK03, la nostra redazione ha avuto modo di mettere le mani sulla IC-BK05, modello superiore che vanta una tastiera migliorata sia dal punto di vista della produttività, grazie ad una ulteriore fila di tasti per gestire separatamente numeri e funzioni, sia da quello dell’usabilità, con una retroilluminazione tale da garantirne un uso completo anche al buio.

Recensione iClever IC-BK05

Com’è fatta e differenze con la IC-BK03

Venduta insieme al cavo di ricarica, al manuale di istruzioni ed una sacca in velluto per trasportarla tenendola al contempo lontana dai graffi, la tastiera è caratterizzata, proprio come la sorella minore, da uno chassis in alluminio anodizzato che ben si sposa, visivamente e al tatto, con i dispositivi Apple. In plastica c’è solo la tastiera vera e propria, con i pulsanti grandi quanto quelli dei tasti del MacBook, una caratteristica di cui bisogna tener conto quando si intende usarla per più ore al giorno senza doversi abituare ad un nuovo dispositivo di input.

I materiali sono ottimi, anche la plastica al tatto da l’impressione di essere solida e di qualità, fatta per resistere ad una digitazione anche piuttosto aggressiva. Una prima caratteristica che abbiamo apprezzato, rispetto al modello precedente, è la maggiore dimensione della tastiera e dei pulsanti, parallelamente ad una migliore produttività. Di fatto misura, quando aperta, 29 x 11,6 centimetri per uno spessore di appena 0,5 centimetri. Quando chiusa lo spessore è poco più che doppio mentre è grande appena 16,3 x 11,6 centimetri, quindi è ancora del tutto tascabile nonostante offra un’intera fila di tasti in più.

Nello specifico, le frecce direzionali sono maggiormente separate dal resto, quindi più facili da individuare e gestire. Anche i pulsanti Ctrl, Fn, Win e Alt sono più grandi, quanto quelli del Mac, e troviamo una fila per i tasti Funzione ed una seconda con i tasti numerici ed i vari simboli in seconda posizione, quindi più comoda da usare per chi, oltre ad un testo, ha a che fare con numeri e simboli.

Come va

Come spiegato, il principale vantaggio rispetto alla IC-BK03 sta nelle maggiori dimensioni che la mettono in linea con quelle di tastiere standard, ne consegue quindi un uso praticamente intuitivo fin dai primi secondi. Di fatto, l’abbiamo associata al MacBook per le nostre prove e non ci siamo minimamente dovuti adattare alla digitazione in quanto le distanze e le posizioni dei pulsanti sono praticamente le stesse.

Unico neo, per chi è abituato a guardare i tasti digitati, potrebbe essere nel layout della tastiera, nel caso specifico americano internazionale. E’ sempre di tipo QWERTY ma punteggiature e simboli non si trovano nelle stesse posizioni di quella italiana. Chi non può fare a meno di tenere lo sguardo sui tasti farà quindi bene a sostituire il layout ‘tastiera Italiana’ con quello ‘Inglese (Canada)’ dal pannello ‘Preferenze di Sistema > Tastiera > Sorgenti di Input’ su OS X oppure da ‘Impostazioni > Generali > Tastiera’ su iPhone e iPad: in quest’ultimo caso la tastiera su schermo sarà comunque identica a quella italiana, ma in questo modo collegando tramite Bluetooth quella di iClever saranno rispettati i simboli stampati sui tasti durante la digitazione.

Un’altra piccola differenza, forse l’unica a cui bisogna davvero abituarsi quando si digita con questa tastiera fisica, è nel tasto Invio, leggermente più piccolo rispetto a quello della tastiera italiana.

Un’altra novità che si apprezza e distingue questo prodotto è la retroilluminazione. Di fatto, proprio come nella tastiera dei MacBook, è possibile illuminare i simboli e le lettere stampati sui pulsanti con la pressione di una combinazione di tasti: è anche possibile regolare l’intensità luminosa raddoppiandola o dimezzandola in base all’occasione e si può scegliere tra tre diversi colori, verde, blu e rosso (quest’ultimo lo abbiamo particolarmente preferito per la digitazione al buio più completo).

Recensione iClever IC-BK05

Vantaggi con iOS e Android

Accoppiare una tastiera simile ad iPhone e iPad non solo rende la digitazione più rapida e precisa, ma permette di controllare i dispositivi anche nelle funzioni più comuni. Il tasto Esc, ad esempio, corrisponde a quello Home, ne consegue quindi che con un doppio click si avvia il multitasking mentre mantenendolo premuto per qualche secondo è possibile richiamare Siri, inoltre con un singolo click si chiudono le app. Con F1 si può richiamare lo Spotlight in qualsiasi momento, mentre con F3 si attiva/disattiva la tastiera su schermo all’interno delle app, molto comoda in special modo su iPhone per fare spazio al testo.

Ci sono poi i tasti F4, F5, F6 ed F7 che rispettivamente corrispondono alle funzioni seleziona tutto, copia, incolla e taglia, mentre i tasti da F8 a F11 sono dedicati a regolazione del volume e gestione della riproduzione musicale. Con la combinazione di tasti Fn + Alt è possibile conoscere lo stato di energia residua della batteria: di fatto il LED Power lampeggerà tante volte quanta è la percentuale residua (ogni lampeggio corrisponde al 25% di carica, per un massimo quindi di 4 lampeggi).

La tastiera infine non è compatibile con i dispositivi Windows 8.

Recensione iClever IC-BK05

Conclusioni

Chi scrive per lavoro o per diletto con smartphone e tablet potrebbe desiderare una tastiera portatile ed il nuovo modello di iClever è certamente un’ottima soluzione principalmente per due motivi: offre lo stesso feedback di una tastiera standard ed è retroilluminata.

Non bisogna dimenticare che può essere ripiegata per occupare meno spazio in borsa o nella tasca di un cappotto, inoltre offre un’ottima autonomia, di oltre 300 ore senza retroilluminazione o, in base ai nostri test, intorno alle 4-5 ore con la luce al massimo della potenza. I materiali sono ottimi ed è fatta per durare, in più dopo il primo accoppiamento tutte le volte successive non appena verrà aperta sarà subito operativa, con tempi di attesa nell’ordine di 1-2 secondi per l’effettivo collegamento.

Pro

– Materiali di qualità
– Dimensioni standard
– Retroilluminata
– Ottima autonomia
– Compatibile con Mac, PC, iOS e Android

Contro

– Non è compatibile coi dispositivi Windows 8
– Layout americano internazionale

[usrlist Design:5 Facilità-d’uso:4,5 Prestazioni:4,5 Qualità/Prezzo:4]

Prezzo al pubblico

iClever IC-BK05 è in vendita su Amazon per 45,99 euro spedizione inclusa.

Recensione iClever IC-BK05

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità