Recensione Mini Power Bank: la batteria da 2500 mAh ultratascabile pensata per iPhone 6

Macitynet mette alla prova la Mini Power Bank, una delle batterie più piccoli, sottili e leggere oggi sul mercato. Ha una capacità sufficiente per fare il "pieno" ad un iPhone 6 e offre un adattatore Lightning per evitare di portarsi dietro il cavo.

[banner]…[/banner]

In un mondo dove le batterie di emergenza, sequendo il trend dei cellulari, diventano sempre più capaci e sempre più potenti ma anche, inevitabilmente sempre più grandi, suscita curiosità la scelta compiuta da Dodocool, una azienda cinese che conosciamo bene qui a Macitynet, di produrre la  Mini Power Bank, una batteria che va nella direzione inversa: piccola e leggerissima anche se con una capacità ridotta, ma sufficiente per una ricarica completa di un iPhone 6, un prodotto per il quale pare tagliata ad hoc. L’abbiamo vista da vicino e messa alla prova per capire pregi e limiti e peculiarità.

La principale caratteristica, quella che balza agli occhi subito, sono le dimensioni. Si tratta di un prodotto davvero molto piccolo e anche davvero molto sottile (meno di un centimetro). Il peso, una sessantina di grammi sulla nostra bilancia da cucina, è anche questo da record per una batteria di emergenza e viene ottenuto, come per il record di spessore, riducendo la massimo porte e connettori, oltre che usando un guscio di plastica. La batteria Dodocool non solo non ha due USB, ma neppure una USB. Per collegarla allo smartphone dovrete usare il cavo con un connettore Micro USB integrato. L’unica presa è una Micro USB per la ricarica. L’azienda cinese, nota per essere stata forse la prima al mondo a produrre un cavo Lightning certificato a basso costo, ha pensato anche ai clienti Apple e fornisce, ben custodito dentro alla chassis, un adattore Lightning per la ricarica di un iPhone. Precisiamo subito che questo adattatore non pare essere certificato (o almeno non abbiamo trovato nessuna scritta che lo dichiari come tale), ma funziona perfettamente per la ricarica dei dispositivi che abbiamo provato: iPhone 6s, iPhone 6s Plus e persino un iPad.

La capacità nominale della batteria è di 2500 mAh, quella reale di circa 1800 mAh. Questo significa ricaricare interamente un iPhone 6 o 6s e dare circa il 60% di energia ad un iPhone 6 Plus completamente scarico. Come accennato in apertura, c’è certamente chi fa meglio, ma vi costringe a pagare dazio in fatto di spessore e di peso, cosa che invece la Mini Power Bank non fa.

Da segnalare che la batteria ha una uscita da 1 Ah (in realtà qualche cosa di più: intorno agli 1.2 Ah), sufficienti per ricaricare un iPhone alla stessa velocità che otterreste usando il caricabatteria che trovate nella confezione del dispositivo. Buona anche la velocità di ricarica della battria stessa: usando la porta Micro USB si superano anche qui agevolmente gli 1 Ah: significa ripristinare interamente i 2500 mAh in meno di tre ore.

Il nostro giudizio su questo piccolo accessorio, in conclusione, è molto positivo. Il concetto intorno a cui è stato costruito, ottimizzare al massimo dimensioni, peso e capacità, ha un senso e risponde alle richieste di chi non vuole sprecare spazio e fatica nel portarsi dietro una batteria da mezzo chilo quando invece vuole garantirsi semplicemente una giornata tranquilla di utilizzo del proprio iPhone. Proprio gli utenti iPhone dovrebbero apprezzare il fatto che grazie all’adattatore integrato nello chassis, possono dimenticare a casa il cavo Lightning, con un ulteriore risparmio di spazio e di complicazioni.

L’unico serio limite che corre il rischio di compromettere la visibilità dell’accessorio di Dodocool, potrebbe essere il prezzo. In molti guardando alla capacità in rapporto al costo, saranno tentati dal ricorrere a batterie da 3600 mAh che costano meno di quella oggetto del nostro test, anche se magari sono più grandi e più scomode perchè costringono a ricorrere a tenersi in tasca un cavo. Tutto questo è un peccato vista la comodità e  l’intelligente ingegnerizzazione della batteria di Dodocool.

La Mini Power Bank costa 19,99 euro e si compra su Amazon.

Recensione Mini Power Bank