fbpx
Home iPhonia iPhone Accessori Recensione Pitpat 2, activity tracker per il nostro migliore amico

Recensione Pitpat 2, activity tracker per il nostro migliore amico

A chi non piacerebbe sapere che cosa fa il nostro cane tutto il giorno, soprattutto quando non siamo li a guardarlo e accarezzarlo? A chi scrive sicuramente, e non gli è bastata la visione del film “Pets” per colmare la curiosità, motivo per cui è arrivato questo Pitpat 2, che è senza mezzi termini una specie di Fitbit per cani.

Una specie è corretto, perché non fa tutto quello che fa Fitbit, ma ci va vicino nelle cose più importanti, più o meno.

Pitpat 2, la recensione

Cibo per cani

La scatola è davvero carina, sembra unscatola di croccantini: al suo interno, trova posto il Pitpat 2 e un foglio di istruzioni che introduce l’utente al primo set-up.

Recensione Pitpat 2, un Fitbit per cani

Una operazione questa molto semplice, basta collegare il device al collare del peloso amico, scaricare l’App e seguire le istruzioni. La semplicità dell’operazione è tale che anche chi non è avvezzo alle procedure più smart può essere in grado di eseguire il tutto in totale autonomia, basta uno smartphone e una decina di minuti di attenzione (e di pazienza del cane, che forse non capirà del tutto quello che sta succedendo e dov’è l’attenzione del padrone).

Una volta collegato il tutto, il tracking del movimento avviene in automatico: il sensore non è proprio piccolo, nel senso che probabilmente il cane si accorge di avere qualche cosa nel collare (unitamente al laccio), a noi è apparso chiaro da qualche movimento inusuale, tuttavia dopo qualche giorno non ci fa più caso, anche perché ogni volta che si esce la sua attenzione è per tutt’altro.

In giro

Una volta collegato al collare, come detto, non serve fare altro. Se il cane tiene lo stesso collare tutto il giorno, possiamo lasciarlo attaccato, e con l’App in background, lasciare che il passaggio dati sia del tutto trasparente.

Il Pitpat 2 è resistente all’acqua (fattore fondamentale) e anche allo sporco, la cassa in plastica è adatta alle sollecitazioni, tuttavia se il piccolo “gioca” con altri cani, prendendosi per il collo, il Pitpat 2 potrebbe diventare un ostacolo oppure staccarsi, quando si è nei recinti meglio stare attenti. L’alimentazione non è un problema, data da una batteria sostituibile.

App e dati

L’App è fatta bene: è semplice, pulita e si lascia guardare e scoprire anche da chi non è avvezzo, a patto di perderci qualche minuto la prima volta per capirla a fondo.

Le rilevazioni mostrano il tempo di attività e quello di riposo e possiamo anche indicare il peso giornaliero per tenere traccia dell’alimentazione (che può diventare interessante dal veterinario).

Recensione Pitpat 2, un Fitbit per cani

Interessante è senza dubbio la parte relativa alle medaglie: chiaramente fatta per gli umani (ai cani questo aspetto interessa davvero poco), una medaglia in più può diventare lo stimolo per uscire la sera, anche se magari non servirebbe, o per aumentare la frequenza o lunghezza delle uscite.

Sostanzialmente, è una versione semplificata di Apple Watch o di Fitbit Charge o Sense, con meno sensori ma più resistente e rapportata allo scopo: le statistiche, comparate proprio con un Sense, sono generose, e vanno prese con le pinze perché la tecnologia è giovane (e con una variabilità ben superiore a quella umana), tuttavia possono offrire un buon piano di studio per capire se l’amore che diamo loro è abbastanza o hanno bisogno di altro.

Recensione Pitpat 2, un Fitbit per cani

Considerazioni

Portare il cane a passeggiare non è difficile, ma spesso resta il dubbio se in effetti il cane faccia una attività corretta, o sia semplicemente schiavo della nostra routine.

Pitpat 2 aiuta in questo senso, perché motiva da una parte e reportizza dall’altra e in un confronto con un veterinario può risultare un aiuto interessante, perché fornisce una radiografia di tutto il giorno.

Chiaro che la tecnologia deve crescere e diventare più precisa, magari anche più piccola, ma già adesso è un eccellente regalo al nostro pelosetto preferito, da pianificare sotto l’albero.

Recensione Pitpat 2, un Fitbit per cani

Pro:

• Un device intrigante per chi ama i cani
• Motiva a sufficenza
• App semplice ma ben fatta

Contro:

• Non è molto preciso
• Le dimensioni sono generose

Prezzo:

• 49,00 Euro

I lettori possono ordinare Pitpat 2 direttamente da questa pagina di Amazon come prodotto Prime.

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione di rumore a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,792FollowerSegui