fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Record di vendite per iPhone e fatturato: beccatevi questo, analisti

Record di vendite per iPhone e fatturato: beccatevi questo, analisti

Forse iPhone X non ha fornito i risultati previsti, ma questo non ha impedito ad Apple di mettere a segno un nuovo record nelle vendite di iPhone e in fatto di profitti. Lo dicono i risultati fiscali del primo trimestre del 2018, terminato il primo aprile: secondo quanto si legge nel comunicato, la Mela ha totalizzato profitti per 61,1 miliardi di dollari, significativamente più dello scorso anno (+16%) nello stesso periodo quanto era stato registrato un fatturato di 52,9 miliardi di dollari.

Apple ha poi ha raggiunto ancora un record per il quarto negli iPhone, benché la crescita sia stata modesta: 52,2 milioni contro i 50,7 milioni. Apple non presenta risultati specifici modello per modello, ma la sproporzione tra aumento del fatturato nei soli iPhone (+13%) e aumento numerico dei terminali venduti, lascia pensare che Apple sia riuscita ad avere un buon dato anche per iPhone X che è il prodotto più costoso della Mela.

Da segnalare anche la discreta performance di iPad. Lo scorso anno ne erano stati venduti 8,9 milioni, quest’anno ne sono stati venduti 9,1 milioni, merito forse anche del lancio avvenuto solo pochi giorni fa dell’iPad 9,7 pollici e della buona accettazione dei modelli Pro che continua a produrre vendite. Di fatto però ormai da molti trimestri Apple ha fermato la caduta delle vendite del tablet, proseguita per molto tempo prima di assestarsi sugli attuali livelli.

risultati fiscali apple

I Mac venduti sono stati 4 milioni. Qui il dato è in calo rispetto allo scorso anno quando erano stati 4,2 milioni. Ricordiamo che Apple da tempo non modifica in maniera sostanziale la sua offerta nel mercato consumer dei computer con iMac, Mac mini e MacBook Pro fermi da mesi. Gli ultimi modelli arrivati sul mercato sono infatti gli iMac Pro che non sono sicuramente macchine ad alti volumi di vendita.

Buone notizie arrivano anche da AirPods, Apple TV, Apple Watch, prodotti Beats products, iPod e altri accessori a marchio Apple. Cupertino, forse per merito di Apple Watch che sembra essere in buona forma secondo le ultime informazioni, registra un fatturato per 3,9 miliardi di dollari. Lo scorso anno erano stati 2,8 miliardi. La crescita, +38%, è la maggiore di tutti i vari comparti.

Molto buono anche il dato che riguarda i servizi che ora totalizzano ben 9,1 miliardi di dollari quasi più del fatturato prodotto da iPad e Mac messi insieme. Ricordiamo che i servizi sono  i contenuti digitali e i servizi (come Apple Music), AppleCare, Apple Pay e la concessione di licenze.

Infine, tra i dati si segnala un aumento del fatturato del 21% in Cina. Secondo molti osservatori la Cina sarebbe stato il mercato più segnato dalla crisi per Apple e forse perduto per sempre, ma a giudicare dal risultato finanziario non si direbbe…

Per gli altri argomenti degli annunci di Apple sull’ultimo quarto fiscale vi rimandiamo a questi articoli:

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,380FansMi piace
95,047FollowerSegui