Home Hi-Tech Finanza e Mercato Record per il mercato delle app: 34 miliardi di $ spesi nel...

Record per il mercato delle app: 34 miliardi di $ spesi nel secondo trimestre

Per gli sviluppatori di app il 2021 sembra un anno decisamente positivo. È quanto emerge dalle statistiche di App Annie, azienda specializzata in market data, secondo la quale gli utenti hanno speso 34 miliardi di dollari in app nel secondo trimestre del 2021.

Il report che analizza il secondo trimestre evidenzia che gli utenti Android e iPhone hanno speso 7 miliardi di dollari in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e 2 miliardi di dollari in più rispetto al primo trimestre del 2021.

I numeri in questione permettono di stabilire un record assoluto, risultati possibili grazie alla pandemia che ha costretto milioni di persone a rimanere in casa e passare il tempo.

I dati riferiscono che gli utenti dell’App Store di iOS hanno speso 22 miliardi di dollari, un incremento del 30% rispetto al secondo trimestre dello scorso anno. La spese su Google Pay è cresciuta del 20% ed arriva a 12 miliardi di dollari. 25 miliardi i download da Google Play, e circa 8 miliardi quelli per iOS nel secondo trimestre.

Record per il mercato delle app: 34 miliardi di $ spesi nel secondo trimestre

Il mercato delle app ha preso pienamente vita 13 anni addietro con la creazione dell’App Store di Apple nel 2008 che inizialmente ospitava 500 app; dalle 500 app iniziali si è passati ora a circa 5 milioni di app disponibili per Android e iOS.

Il secondo trimestre dell’anno ha visto la crescita di app per l’intrattenimento, dei social, messaggistica e video streaming. Tik Tok continua a dominare il mercato delle app ed è indicato al primo posto sia per numero di download, sia per spese da parte degli utenti.

Anche il servizio di streaming HBO Max è segnalato in continua crescita ed è al sesto posto nella classifica delle app che tengono conto delle spese dei consumatori. Secondo App Annie, l’app rilanciata a maggio 2020 vanta ora 18 milioni di utenti attivi mensili negli USA.

Altra presenza nella top chart del Q2 2021 delle app (classifica legata alle spese degli utenti) è Piccoma, un servizio di abbonamento per la lettura online di manga, realizzato da Kakao Japan: l’app in questione è la settima più grande al mondo dal punto di vista delle spese dei consumatori.

Gli utenti amano sempre di più app come Tik Tok per la condivisione di brevi video ma la competizione in questo settore cresce; Tiki – Short Video Community è ora al quinto posto tra le app rivelazione di App Annie, e in India un’app denominata Roposo vanta milioni di download.

Record per il mercato delle app: 34 miliardi di $ spesi nel secondo trimestre

I giochi sono quelli che continuano a garantire un notevole flusso di entrate agli sviluppatori. Gli utenti mediamente spendono circa 1,7 miliardi di dollari a settimana, un incremento del 35% rispetto a due anni addietro. Giochi quali Roblox, Bridge Race di Supersonic, Hair Challenge e Paper Fold di Good Jobs sono quelli che guidano la classifica delle app nel secondo trimestre 2021.

Anche le app dedicate alle attività commerciali sono più sfruttate che mai e l’incremento della spesa registrata in questo ambito è del 55% rispetto al primo trimestre del 2021.  Le app leader in questo settore negli USA sono Zoom e Google Meet.

Apple ha recentemente riferito che nel 2020 l’ecosistema dell’App Store ha facilitato 643 miliardi di dollari in pagamenti e vendite, con una crescita del 24% rispetto all’anno precedente.  Dal 2015, i piccoli sviluppatori sono aumentati del 40% a livello globale e oggi rappresentano oltre il 90% degli sviluppatori dell’App Store. Per “piccoli sviluppatori” si intendono le imprese le cui app non superano il milione di download e che hanno generato meno di un milione di dollari di entrate in un anno.

Negli ultimi cinque anni, fra i piccoli sviluppatori che vendono beni e servizi digitali sull’App Store, più di 1 su 4 ha aumentato il proprio fatturato di almeno un 25% annuo. Quasi l’80% è presente sugli store di più mercati, con guadagni che in media provengono da utenti in oltre 40 Paesi

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui