fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldSamsung ha pagato 1 miliardo di dollari in royalties Android a Microsoft

Samsung ha pagato 1 miliardo di dollari in royalties Android a Microsoft

Android è costato caro a Samsung lo scorso anno, almeno un miliardo di dollari in royalties pagate a Microsoft; è quanto rivelato da Re/Code in seguito ad una causa avanzata da Redmond contro l’azienda sud Coreana. La società di Satya Nadella ha accusato lo scorso agosto Samsung di non aver pagato circa 6.9 milioni di interessi delle royalties dovute per l’utilizzo di Android. La documentazione della causa in corso è ora stata resa pubblica e all’interno delle carte è possibile stimare circa un miliardo di dollari pagati da Samsung a Microsoft lo scorso 2013.

Le due aziende avevano infatti raggiunto un accordo nel 2011, che prevedeva il pagamento da parte di Samsung di un “obolo” per ogni dispositivo Android venduto: il sistema operativo di Google sfrutta infatti alcuni brevetti dell’azienda di Windows a Microsoft aveva subito avanzato le sue richieste ai produttori Android, stringendo accordo praticamente con tutti, tranne Motorola.

Dopo l’acquisto di Nokia, però, Samsung ha interrotto i pagamenti, sostenendo che a seguito dell’acquisto dell’azienda finlandese, l’accordo fra Samsung e Microsoft non fosse più valido, essendo ora l’azienda di Redmond anche un diretto concorrente di Samsung. Microsoft è ovviamente del parere contrario ed ha fatto causa a Samsung per ottenere i pagamenti arretrati. Le cifra mostrano dunque come Android sia una miniera d’oro non solo per i suoi partner, ma anche per i suoi avversari.

microsoft-android-tax-monopoly

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial