HomeMacityFinanza e MercatoSamsung sfiderà TSMC per chip Apple a 1,4 nanometri

Samsung sfiderà TSMC per chip Apple a 1,4 nanometri

Samsung annuncia un piano quinquennale per attirare acquirenti di chip statunitensi con una tecnologia più avanzata, con l’obiettivo di produrre transistor a 1,4 nanometri entro il 2027: un vero guanto di sfida per TSMC che secondo gli osservatori punta a riconquistare parte degli ordinativi di produzione Appler per i chip serie A e serie M.

La divisione di produzione di chip Samsung sta cercando di triplicare le sue entrate entro quell’anno rispetto al 2021, come annunciato dal vicepresidente esecutivo Moonsoo Kang in un briefing lunedì a San Jose, in California. Le azioni Samsung sono aumentate del 4% a Seoul martedì dopo essere scese di quasi un terzo quest’anno con l’aumento dei costi e una flessione del mercato delle memorie.

L’azienda con sede a Suwon è il più grande produttore di chip al mondo per fatturato, ma la sua attività di fonderia deve battere la concorrenza di TMSC, leader nel mercato con capacità di produzione top-of-the-line, infatti costruisce in esclusiva tutti i chip e processori per conto di Apple.Intel, accordo per produrre i chip di MediaTek

Il produttore di chip sudcoreano ora vede ila sua tecnologia di produzione di chip a 3 nanometri come il “game changer”, e ha iniziato la produzione in quantità limitate prima di TSMC. L’impegno della multinazionale è fuori discussione: Samsung sta versando risorse tre volte superiori nella produzione di 3 nm rispetto alle precedenti generazioni tecnologiche nel tentativo di soddisfare la domanda dei clienti.

Nella corsa per rimanere all’avanguardia nel settore, l’azienda mira a prendere l’iniziativa nella produzione avanzata di chip avviando la produzione di massa di chip a 3 nm di seconda generazione nel 2024, per poi passare alla produzione a 2 nm nel 2025. Ciò metterà le basi per la futura tecnologia a 1.4 nanometri due anni dopo, quindi nel 2027.

Samsung, peraltro, potrebbe diventare un produttore ancora più grande in Texas se necessario, ha dichiarato Kang: Samsung ha assicurato abbastanza siti nella regione per farla crescere ulteriormente per soddisfare la domanda se necessario.

Investimenti miliardari per tecnologie di costruzione chip all’avanguardia e per fabbriche in grado di produrli anche in territorio USA: non sorprende che molti osservatori abbiano rilevato la sfida di Samsung a TSMC per tentare di riconquistare parte degli ordinativi Apple per costruire chip serie A di iPhone e iPad e serie M Apple Silicon per Mac.

Tutte le notizie che ruotano attorno al mondo di Samsung si possono leggere direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Non solo iPhone SE, ecco quel che Apple presenterà oggi alle 19

iPhone 13 128 GB in sconto a 799 euro, spedito adesso

Su Amazon iPhone 13 da 128 GB a 799 euro. Lo sconto del 15% porta questo iPhone vicinissimo al minimo per questo il taglio di memoria e lo trasforma in un prodotto assolutamente competitivo con iPhone 14. Spedito subito
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial