Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » Come scattare foto direttamente in JPEG su iPhone

Come scattare foto direttamente in JPEG su iPhone

Scattare foto in JPEG con iOS 11 e superiore è possibile, nonostante, a partire da iPhone 7, Apple abbia introdotto il nuovo formato fotografico HEIF, che va a sostituirsi al “vecchio” JPEG. Questa modalità, lo scatto in HEIF, in alcuni casi potrebbe essere un problema per questo considerando la compatibilità delle varie app terze, potrebbe essere consigliabile l’utilizzo del classico JPEG e questo anche se  quando si condivide una foto da iOS 11o superiore è possibile convertirla automaticamente in JPEG.

Ad ogni modo, per ripristinare lo stato delle cose e scattare foto direttamente in Jpeg in iOs 11 è sufficiente aprire Impostazioni, cliccare successivamente sul tab Fotocamera, aprire la scheda Formati e scegliere la voce “Più compatibile“. In questo modo si tornerà a scattare in JPEG, che a detta di Apple è ancora il formato più compatibile. Naturalmente si perderà l’efficienza offerta dal formato HEIF, che permette di ridurre le dimensioni dei file. Questa scelta influirà anche sui video: anziché registrare in HEVC, si tornerà ad usare il classico formato H.264.

scattare foto direttamente in Jpeg in iOs 11

Se si vuole sfruttare la potenzialità del formato HEIF, senza però rinunciare alla compatibilità quando si trasferiscono immagini a MAC o PC, è possibile impostare la conversione automatica dei file. Per farlo è sufficiente aprire Impostazioni->Foto, e cliccare su “Automatico” sotto la voce Trasferisci sul Mac o su un PC. In questo modo sarà possibile trasferire in modo automatico le foto e i video in un formato compatibile.

Ad ogni modo è certo che tra qualche tempo i nuovi formati Apple si estenderanno a macchia d’olio: già iMovie su Mac permette di importare i formati video HEVC.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità