Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Accessori » A4000i lo scooter elettrico che fa risparmiare, ha il cervello di iPhone

A4000i lo scooter elettrico che fa risparmiare, ha il cervello di iPhone

Pubblicità

Abbiamo sentito spesso parlare di auto elettriche o ibride, meno di scooter elettrici come A4000i di Terra Motors, il cui debutto in Italia è atteso tra pochi giorni al Salone Mondiale del ciclo e motociclo di Milano. Per comprendere meglio le differenze dagli scooter tradizionali con motore a scoppio e i vantaggi offerti da uno scooter completamente elettrico, Macitynet intervista Francesco Possio, Electric Vehicle Division Manager di Spesso, la società di Torino partner del costruttore giapponese che si occupa della distribuzione di A4000i nel nostro Paese.

Dalle risposte del manager italiano si apprendono diversi punti interessanti: non solo lo scooter elettrico A4000i non inquina, ma offre costi di gestione e di manutenzione sensibilmente inferiori rispetto ai veicoli endotermici. Anche bollo e assicurazione risultano inferiori inoltre chi sarà disposto ad affrontare il prezzo di acquisto piuttosto elevato, potrà percorrere 100 km spendendo solamente 50 centesimi, una manna per chi pensa di utilizzarlo molto per gli spostamenti di lavoro o nel tempo libero. Informazioni rilevanti e anche curiosità, inclusa l’integrazione con iPhone, che trovano risposta nell’intervista che segue:

Potresti descriverci brevemente lo scooter elettrico A4000i: se lo hai provato di persona le prime impressioni oppure le caratteristiche che hanno convinto Spesso srl all’importazione in Italia?
Sebbene lo scooter sia nato per essere elettrico, il suo aspetto è simile ad un suo cugino endotermico 125cc. A Giugno sono stato in Giappone per visitare l’azienda (e una piccola parte di quello straordinario paese!) e ho avuto l’occasione di provare l’A4000i. Oltre all’estetica, che personalmente trovo molto azzeccata, anche alla guida sono rimasto molto soddisfatto. Il motore da 4000W spinge bene, ma soprattutto con una buona accelerazione fluida e non scattosa, problema comune a molti scooter elettrici. Poi l’ottima capacità di arrampicare, grazie alla coppia elevata, rende lo scooter molto adatto al territorio di molte delle nostre città. Quello che mi ha sorpreso di più in confronto agli altri scooter elettrici che ho provato è la guidabilità e completezza del mezzo. Guidandolo sono riuscito subito a percepirne la qualità, mi sentivo sicuro, alla guida di uno scooter affidabile.

Quali sono i vantaggi principali dell’A4000i rispetto a uno scooter tradizionale con motore a scoppio?
I vantaggi sono molteplici. Prima di tutto, è un’altra filosofia di guida. Abituato a guidare scooter da quando avevo 15 anni, non immaginavo potesse essere così bello poter girare in città, ovunque, senza inquinare e consumando meno risorse (ed euro!, con 50cent. si percorrono 100km). Inoltre, l’A4000i, per la semplicità del powertrain elettrico ha bisogno di una manutenzione minima, essenzialmente solo per le gomme e i freni. Al posto della costosa benzina lo scooter si ricarica con una semplice presa domestica, e la batteria può anche essere facilmente estratta dal sottosella e ricaricata a casa, in ufficio, o dovunque si disponga di una presa domestica. Inoltre l’A4000i è molto agile e confortevole, adatto anche a un pubblico femminile in quanto l’altezza e la forma della sella permettono di appoggiare agevolmente i piedi a terra.

A4000i laterale finale
Foto del modello finale in produzione dello scooter elettrico A4000i

Quali sono invece i vantaggi dell’integrazione con iPhone?
L’integrazione con l’iPhone è una caratteristica unica dell’A4000i. Una volta connesso alla app di Terra, l’iPhone può visualizzare in tempo reale molti dati relativi al nostro viaggio in scooter, come la velocità media, il consumo di energia, la temperatura del motore, ecc. Tutti questi dati vengono salvati ed immagazzinati in cloud, e aiutano il guidatore a capire esattamente come gestire la propria guida in base alle proprie esigenze. Questa app verrà costantemente aggiornata per fornire servizi sempre più utili al guidatore, e altre app verranno sviluppate. Chiaramente l’iPhone può poi anche essere utilizzato con altre app utili per l’utente. Un esempio su tutti è gmaps. Chi non vorrebbe un bel navigatore integrato al proprio scooter?! L’integrazione con l’iPhone apre dunque un mondo parallelo che crea e creerà sempre di più sinergia fra lo scooter e il web. E’ il futuro imminente: è la smart city!

Rispetto a motorini e scooter tradizionali con motore a scoppio, come funzionano per l’A4000i bollo, assicurazione e che patente è richiesta?
L’A4000i è omologato come un 125cc. Serve quindi una patente A o B per guidarlo. Vi sono dei vantaggi economici considerevoli anche riguardo a bollo, assicurazione e incentivi statali. Il bollo non si paga per i primi 5 anni, alcune compagnie assicuratrici riducono il premio fino al 50% per gli scooter elettrici e gli incentivi statali nel 2015 saranno del 15%.

Le specifiche tecniche indicano la compatibilità fino a iPhone 5s: sarà possibile usare anche iPhone 6 o iPhone 6 Plus?
Terra sta studiando la realizzazione di un dock per iPhone 6. Non dovrebbe presentare problemi. E’ quindi molto probabile che l’A4000i abbia presto la più ampia adattabilità.

Puoi fornire ai lettori di Macitynet qualche indicazione sul prezzo finale in Italia?
Stiamo definendo con il costruttore una politica di prezzo, che non può essere solo italiana, ma deve essere europea. Indicazioni più precise a riguardo saranno fornite in occasione dell’EICMA di Milano.
Francesco Possio, Electric Vehicle Division Manager di Spesso, durante una prova di guida di A4000i in GiapponeAvete un prezzo indicativo sull’eventuale seconda batteria? All’interno dell’A4000i è possibile trasportare una seconda batteria di riserva per prolungare l’autonomia?
La batteria è uno dei componenti più costosi di uno scooter elettrico, specialmente se agli ioni di litio come nel caso dell’A4000i. Il prezzo al pubblico eccederà i mille Euro. La seconda batteria può avere due funzioni: sostituire quella fornita inizialmente quando esausta, o permettere la ricarica di una batteria mentre si usa l’altra. Va però considerato che, se usata correttamente, la batteria ha una vita stimata di 50,000 km. Per un uso cittadino normale dura quindi per molti anni se non addirittura per tutta la vita del mezzo, e non sarebbe quindi strettamente necessario sostituirla. Per quanto riguarda l’uso alternato di due batterie, un’opzione più economica rispetto alla batteria aggiuntiva sarebbe quella di ricaricarla, a metà giornata, in ufficio, in casa, ecc: in fondo si ricarica come la batteria di un iPhone, anche se ovviamente i 16 Kg dell’A4000i sono diversi dai pochi grammi di uno smartphone… ma in solo mezz’ora si “aggiungono” 10 Km di autonomia, e così difficilmente si resta a piedi se l’uso è urbano!

Hai accennato agli incentivi statali. Potresti spiegare in sintesi come funzionano, le condizioni a cui si applicano e una ipotesi di sconto sull’acquisto di A4000i?
Gli incentivi statali per il 2015 saranno del 15% del prezzo di listino. Questo sconto è a carico dello Stato per il 50% e del distributore che aderisce, per il restante 50%. Per uno scooter dal prezzo di 5,000 € l’incentivo ammonterebbe a 750 €.

Dove sarà possibile acquistare lo scooter A4000i?
Gli incontri all’EICMA ci serviranno per consolidare la rete distributiva. Partiremo dalle maggiori città italiane e, soprattutto, da quelle che hanno amministrazioni sensibili alla mobilità ecologica.

Potresti fornire ai lettori di Macitynet qualche anticipazione sul lancio in Italia e sulla disponibilità?
Al salone internazionale del motociclo di Milano, dal 6 al 9 Novembre, lanceremo l’A4000i e accetteremo prenotazioni per un massimo di 25 mezzi che saranno poi consegnati a partire da Gennaio 2015. La distribuzione su più larga scala inizierà a Marzo.

Ulteriori informazioni sullo scooter elettrico A4000i sono disponibili qui e anche da questa pagina Facebook. Ricordiamo che Macitynet ha già parlato di questo innovativo mezzo di trasporto in occasione del lancio in Giappone e più di recente nell’anticipazione dell’arrivo in Italia e del debutto all’EICMA, Esposizione Mondiale del Motociclismo. Gli inviati di Macitynet saranno presenti alla presentazione di Milano per ulteriori informazioni, fotoreportage e, non appena possibile, anche con un test drive.

A4000i 1

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Minimi storici sugli su iMac M3, prezzo da 1199 euro con sconto del 26%

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 430 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 8-core, solo 1199 €, riobasso del 26%. Prezzo eccellente anche sulla versione con GPU da 10 core
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità