HomeMacityAggiornaMacServizi .Mac: Backup.

Servizi .Mac: Backup.

Con Backup 1.0 (file da 1,1 MB per Mac OS X si scarica loggandosi nella pagina mac.com) Apple comincia a dimostrare le virtù del proprio servizio online, che raggiungerà  il suo picco quando sarà  rilasciato Jaguar.
Backup (applicazione funzionante su qualunque localizzazione di Mac OS 10.1.2) permette il salvataggio sul proprio iDisk (oppre su CD o DVD tramite il masterizzatore interno al Mac) di tutti i dati ai quali tenete con particolare cura, naturalmente se non dovessero essere sufficienti i 100 MB forniti ora a tutti i membri, Apple è ben felice di vendervi fino ad 1 GB per ulteriori 350 dollari.
Ricordiamo che .Mac sarà  a pagamento per i vecchi (a partire dal primo ottobre) ed i nuovi utenti di iTools che, appunto, ora si chiama .Mac (dot Mac).
Pur avendo Apple, al momento, predisposto .Mac solo in inglese e giapponese, il servizio sarà  pagato allo stesso modo anche nel nostro paese.

Per i vecchi utenti (fino a tutto il 16 luglio) Apple riserva un primo anno scontato a 50 dollari (evitiamo di approfondire se si tratta dei 49,99 che si leggono nella tabella a lato oppure i 49,95 che cita Apple nelle FAQ), per tutti i nuovi utenti il prezzo intero è di 100 dollari (99,95 per la precisione).
All’atto della sottoscrizione del servizio, come ci fanno notare alcuni lettori, non viene aggiunta alcuna quota IVA.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

Prime Day: iPhone 12 in tutti i tagli va al minimo storico, prezzo da 739 €

In occasione del Prime Day Amazon sconta come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Prezzi al minimo anche per la versione da 256 GB.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial