Home MacProf Foto Digitale Snapseed su iOS finalmente legge e modifica anche file RAW

Snapseed su iOS finalmente legge e modifica anche file RAW

A quasi un anno dall’aggiornamento Android, Google aggiorna Snapseed alla versione 2.9 per iOS ed introduce finalmente l’attesa compatibilità per i file RAW, oltre ad altre novità minori.

Considerato uno di migliori (se non il migliore) fra i software di fotoritocco su mobile, Snapseed aveva questa lacuna, certo non indifferente per gli appassionati di fotografia: “Il nostro team ha lavorato diversi anni per creare i profili di 144 modelli di fotocamera, in modo che Snapseed potesse leggere i dati di sensore completi dei file RAW” si legge nell’aggiornamento” Modificare l’esposizione di un file RAW in Snapseed equivale ora a regolare le impostazioni nei componenti elettronici della fotocamera: puoi così regolare i dati completi e ad alta risoluzione dell’intervallo dinamico dei chip CCD o CMOS”. Per consultare l’elenco completo dei modelli di fotocamere supportate è sufficiente collegarsi a questa pagina ufficiale.

Oltre a questa grossa novità, la versione 2.9 di Snapseed introduce anche un nuovo strumento Volto, dedicato al miglioramento dei ritratti, consente di scegliere la compressione per i JPG, di esportare le immagini in PNG e corregge alcuni bug migliorando l’esperienza utente e l’interfaccia.

Snapseed richiede iOS 8.0 o versioni successive, è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch e si scarica gratuitamente da questo link diretto.

snapseed

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,956FollowerSegui