Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Stellantis investe nelle batterie al litio-zolfo per veicoli elettrici

Stellantis investe nelle batterie al litio-zolfo per veicoli elettrici

Stellantis e Lyten (azienda on sede nella Silicon Valley). hanno annunciato che Stellantis Ventures, il fondo di venture capital di Stellantis, ha investito in Lyten per accelerare la commercializzazione delle applicazioni del Lyten 3D Graphene per il settore della mobilità, tra cui la batteria al litio-zolfo per EV LytCell, materiali compositi leggeri e nuovi sistemi di rilevamento a bordo.

Lyten, azienda pioniera nell’impiego del grafene tridimensionale (3D), punta a sfruttare questo materiale per migliorare le prestazioni dei veicoli, promuovendo la decarbonizzazione del settore dei trasporti.

A differenza delle batterie tradizionali agli ioni di litio, le batterie al litio-zolfo non utilizzano nichel, cobalto o manganese, e l’impronta di carbonio stimata è indicata come inferiore del 60% rispetto alle migliori batterie attualmente disponibili.

L’approvvigionamento delle materie prime e la produzione per le batterie al litio-zolfo può avvenire localmente, in Nord America e in Europa, rafforzando la sovranità regionale.

La tecnologia in questione è indicata come in grado di rispondere alle esigenze delle aziende alla ricerca di batterie leggere e ad alta densità energetica, senza rischi di interruzioni della supply chain.

Stellantis investe nelle batterie al litio-zolfo per EV

“Tra le innovazioni dei prodotti per l’automotive che subiranno una trasformazione grazie al Lyten 3D Graphene ci sono le batterie al litio-zolfo, potenzialmente in grado di offrire una densità energetica più che doppia rispetto alle batterie agli ioni di litio, materiali compositi leggeri per i veicoli che aumenteranno il carico utile e nuove modalità di rilevamento che non richiedono chip, batterie o cavi”, ha dichiarato Dan Cook, Presidente e CEO di Lyten. “Il nostro impegno è volto a offrire ognuna di queste applicazioni per Stellantis e per il mercato dell’automotive”.

“Avendo visitato di recente Lyten insieme al nostro CTO Ned Curic e al nostro Responsabile di Stellantis Ventures, Adam Bazih, siamo rimasti impressionati dal potenziale di questa tecnologia in grado di contribuire a una mobilità pulita, sicura e accessibile”, ha dichiarato Carlos Tavares, CEO di Stellantis. E ancora: ” La piattaforma di materiali di Lyten rappresenta un investimento chiave. . In particolare, le batterie al litio-zolfo di Lyten hanno il potenziale per diventare un ingrediente chiave nel promuovere l’adozione dei veicoli elettrici sul mercato di massa a livello globale. Allo stesso modo, la tecnologia dei loro materiali potrebbe contribuire a ridurre il peso dei veicoli, un risultato che il nostro settore dovrà necessariamente ottenere per raggiungere gli obiettivi di azzeramento delle emissioni nette di carbonio”.

Attualmente le tecnologie per le batterie al litio-zolfo, i materiali compositi e i sensori di Lyten saranno inizialmente prodotti presso la sua sede di oltre 13.000 metri quadri nella Silicon Valley. Oltre alla produzione di batterie per veicoli elettrici, Lyten sta collaborando con vecchi clienti per iniziare a fornire batterie al litio-zolfo e compositi infusi con grafene 3D per mercati speciali nel 2023.

Per tutte le notizie di macitynet che trattano di veicoli elettrici, mobilità smart e guida autonoma rimandiamo alla sezione dedicata ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità