fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Swift 5.3 sarà disponibile anche per Windows

Swift 5.3 sarà disponibile anche per Windows

Apple ha recentemente rilasciato xCode 11.4, ultima versione dell’ambiente di sviluppo integrato che offre strumenti utili allo sviluppo di software per macOS, iOS, watchOS e tvOS: in concomitanza del nuovo xCode c’è un annuncio succoso per gli sviluppatori: sul blog dedicato a Swift, il linguaggio di programmazione object-oriented di Apple, si descrivono obiettivi e lo scadenzario previsionale di Swift 5.3, incluso l’arrivo su Windows. unp sviluppo importante la cui possibilità era già emersa a gennaio di quest’anno.

Swift 5.3, spiegano gli sviluppatori, includerà miglioramenti significativi dal punto di vista della qualità e delle prestazioni; oltre a questo, crescono le piattaforme sulle quali Swift sarà supportato e utilizzabile, evidenziando in particolare il supporto di Windows e ulteriori distribuzioni Linux.

Gli “snapshot” del ramo (branch) Swift 5.3 saranno pubblicati con regolarità nell’ambito dei test di integrazione continua. Man mano che il supporto sarà disponibile, sarà aggiunta anche la possibilità di download degli snapshot per le nuove piattaforme supportate.SwiftUI, ARKit 3, RealityKit e Reality Composer: nuove tecnologie Apple per lo sviluppo di App

Apple ha avuto sin dall’inizio l’ambizione di creare Swift come linguaggio universale, da mettere a disposizione per qualsiasi piattaforma. Il codice open source di Swift è stato messo a disposizione via GitHub con supporto per tutte le piattaforme software Apple – iOS, macOS, watchOS e tvOS – così come per Linux. I componenti disponibili comprendono Swift Compiler, Debugger, Standard Library, Foundation Libraries, Package Manager e REPL.

Swift è concesso in licenza ai sensi della licenza open source Apache 2.0 con un’eccezione relativa alla libreria di runtime, consentendo agli utenti di integrare Swift nel proprio software ed eseguire il porting del linguaggio su nuove piattaforme. L’aggiornamento nella tabella di marcia prevista sarà un’opportunità per consentire di sfruttare Swift su più distribuzioni Linux: fino adesso era supportato solo Ubuntu.

Swift 5.3 sarà disponibile per Windows

A gennaio di quest’anno Ted Kremenek, responsabile dello sviluppo del linguaggio di Apple, aveva indicato nei forum ufficiale alcuni obiettivi che saranno seguiti con il prossimo aggiornamento Swift. Tre assi principali sono stati definiti per i prossimi anni: accelerare la crescita dell’ecosistema software Swift, creare “una fantastica” esperienza di sviluppo, investire nella direzione della responsabilizzazione del linguaggio.

Probabilmente Apple annuncerà dettagli in concomitanza della WWDC a giugno, mese nel corso del quale dovrebbe arrivare la prima beta di Swift 5.3, con la versione finale in autunno, coronavirus permettendo…Cupertino ha già annunciato che la WWDC 2020 di quest’anno sarà una edizione interamente digitale, online con keynote, seminari e presentazioni tutti in streaming via Internet.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Swift sono disponibili da questa pagina, invece per tutti gli articoli che riguardano la programmazione si parte da qui.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,625FansMi piace
94,141FollowerSegui