Home Tags Fusion Drive

Tag: Fusion Drive

10.13 beta

Stop per Fusion Drive, Apple chiede ai beta tester di tornare da APFS a HFS+

Niente da fare per i Mac con dischi fissi e unità Fusion Drive: il nuovo avanzato file system APFS funziona solo su SSD e Flash, Apple chiede ai beta tester con Fusion Drive di abbandonare APFS e tornare a HFS+
Fusion Drive

Fusion Drive cresce da 24 GB a 32 GB ma Apple non lo dice

La memoria Flash di Fusion Drive aumenta ma Apple non lo dice: in alcuni iMac individuati Fusion Drive con 32 GB di memoria Flash, invece dei 24 GB dichiarati da Apple

Gli iMac crescono ma Fusion Drive diventa più piccolo

Con i nuovi iMac Apple propone Fusion Drive a prezzo più contenuto. Ora la combinazione di disco fisso più memoria Flash parte da 120 euro ma la memoria Flash non è più da 128 GB ma solo da 24 GB
Mac mini ricondizionati

Nuovi Mac mini: Apple elimina la versione server. Tutte le opzioni di storage ora disponibili

Con l’introduzione dei nuovi Mac mini Apple ha cancellato la versione server che permetteva di avere fino a un massimo di 2 TB di storage interno. Ora il massimo configurabile tramite Apple Store online è di 1 terabyte: ecco tutte le opzioni di storage disponibili per ognuno dei nuovi Mac mini
Office mac 2011

Risolvere l’incompatibilità tra Office 2011 e i Mac con Fusion drive

Office 2011 sembra non vada molto d'accordo con i Mac sui quali è presente il Fusion Drive. E' possibile risolvere il problema eliminando un servizio dalla sezione "Network" delle Preferenze di sistema.

Nuovi iMac: ora ordinabili con unità  SSD da 256GB e 512GB su Apple Store online

Apple offre ora nuove possibilità per configurare gli iMac da 21,5" e 27" sostituendo il disco fisso di serie con un unità SSD da 256GB o 512GB. Si tratta di unità completamente SSD e non di unità ibride Fusion Drive: le nuove opzioni sono disponibili per chi compra iMac su Apple Store online

Windows 8 e Boot Camp, Apple ha aggiornato vari documenti di supporto tecnico

Apple ha aggiornato e pubblicato nuovi documenti di supporto tecnico che spiegano come risolvere alcuni inconvenienti che potrebbero verificarsi installando Windows 8 su una partizione dedicata dell’HD creata con l’utility Boot Camp.

iMac, fusion drive disponibile anche sul modello entry level

Apple accoglie le richieste di molti utenti e rende finalmente disponibile il suo sistema di archiviazione Fusion Drive anche sul nuovo iMac entry level. Con l’aggiunta di 250 euro è possibile portarsi a casa un iMac da 21.5” e processore da 2.7 GHz al costo di 1629 euro.

Boot Camp non funziona sui nuovi iMac con Fusion Drive da 3TB

Sui nuovi iMac 27" con Fusion Drive da 3TB non può essere utilizzato Boot Camp: il problema era già stato indicato da Apple ed ora è confermato dai primi utenti che hanno ricevuto i nuovi iMac. La soluzione potrebbe arrivare con un aggiornamento software.

iMac 21.5’€ fine 2012, sul modello base non è possibile aggiungere un’€™unità  SSD

Nel nuovo iMac base da 2.7GHz non può essere inserita un’unità SSD aggiuntiva perchè manca il necessario connettore al contrario della versione da 27” che invece può essere configurata con disco rigido SATA da 1TB o 3TB, unità di memoria flash o combinando le due soluzioni con FusionDrive.

I benchmark sul nuovo iMac 27’€ confermano prestazioni elevate

I processori Ivy Bridge e le schede video di nuova generazione mostrano la loro potenza anche sui nuovi iMac da 27”.  I primi benchmark confermano la maggiore velocità rispetto ai modelli precedenti.

I nuovi iMac disponibili in Italia su Apple Store online

Il nuovo iMac è ora disponibile anche in Italia per l'acquisto su Apple Store online. Disponibile il modello da 21,5" con spedizione da 1 a 3 giorni per le configurazione di serie: i tempi salgono a 7-10 giorni per le configurazioni personalizzate. Il 27" può essere pre-ordinato con spedizione prevista a 2-3 settimane.

Nuovi iMac da 27’€, quasi un mese di attesa per averli

Tempi di attesa lunghi per avere i nuovi iMac da 27”. Nel momento un cui scriviamo sull’Apple Store online l’iMac da 21.5” è indicato in consegna entro 1-3 giorni lavorativi, mentre per il modello con lo schermo più grande i tempi di attesa sono più lunghi da 3 fino a 4 settimane.

Apple: i nuovi iMac disponibili da venerdì 30 novembre

I nuovi iMac da 21,5 pollici saranno disponibili da questo venerdì 30 novembre. L'annuncio arriva direttamente da Cupertino: venerdì sarà possibile acquistare i nuovi iMac nei negozi Apple, su Apple Store online e presso alcuni rivenditori. Il modello da 27" sarà ordinabile con consegna a dicembre.

I nuovi iMac non saranno lanciati in ritardo: attesi per novembre e dicembre

I nuovi iMac non arriveranno in ritardo nel 2013 ma saranno disponibili nei negozi a novembre e dicembre. L'anticipazione che arriva da 9to5Mac smentisce le voci circolate alcuni giorni fa che indicavano gravi problemi di produzione e il possibile posticipo al prossimo anno.

Mac con Fusion Drive, unità  SSD e disco rigido utilizzabili in modo indipendente

Se si sceglie un Mac mini o un iMac con l’opzione Fusion Drive il disco verrà come abbiamo già spiegato visto dal sistema operativo come un unico volume. Volendo (smanettando con il Terminale) è ad ogni modo possibile “separare” le due unità e usarle in modo indipendente. OS X però farà di tutto per farvi desistere.

Fusion Drive, conferme sull’€™effettivo miglioramento in termini di prestazioni

La tecnologia di Apple che combina il disco rigido con una memoria flash, si conferma efficace e in grado di migliorare effettivamente le prestazioni. Nuovi dettagli e filmati mostrano come non si tratta di un semplice meccanismo di caching ma di qualcosa di più completo e complesso.

Nuovo iMac da 21.5” usa un disco per portatili?

Il nuovo iMac da 21.5” usa per l’archiviazione un disco da 1TB probabilmente nel formato da 2,5”, tipico dei portatili. La mancanza di spazio sul nuovo all-in-one potrebbe spiegare il perché su questo modello è stato utilizzato un disco con velocità di rotazione di 5400 giri/minuto e invece un disco da 7200 giri/minuto nell’iMac da 27”.

Fusion Drive, dettagli in una nota tecnica di Apple

Apple fornisce nuovi dettagli su Fusion Drive, la tecnologia disponibile con i nuovi iMac e Mac mini che consente di abbinare 128GB di memoria flash veloce al disco rigido tradizionale spostando dinamicamente nella memoria flash i file più usati, migliorando la rapidità di accesso. Una FAQ di Apple con le prime domande e risposte. L’unità Fusion può essere “montata” in Target Mode a patto che sul sistema al quale la colleghiamo vi sia OS X 10.8.2 o superiore. Utility disco è stata aggiornata e serve la versione di serie con i nuovi sistemi per riconoscere le unità in questione.

Mountain Lion, update per i nuovi iMac, MacBook Pro 13’€ Retina e MacMini

Disponibile un aggiornamento per tutti i nuovi sistemi recentemente rilasciati da Apple. L’update include tutte le novità e i bug fix di OS X 10.8.2 oltre a includere migliorie specifiche per i nuovi sistemi.

Nuovi Mac mini: secondo i primi test sono veloci come Xserve e Mac Pro

Secondo i primi test i nuovi Mac mini offrono prestazioni paragonabili alle ultime generazioni di Xserve e dei Mac Pro di Apple. Incremento marginale delle prestazioni per il modello base: i modelli più interessanti sono quelli con Core i7 quad core.

Nuovo iMac da 21.5’€, nei modelli-base la RAM non potrà  essere sostituita dall’€™utente?

Gli iMac da 21.5” non hanno il classico slot di alloggiamento per l’espansione della memoria. Chi ordinerà un nuovo iMac da 21.5” farà bene a ordinarlo di serie con più RAM se ha intenzione di sfruttare applicazioni complesse e avide di memoria. Il modello da 27” continua invece ad avere gli slot permettendo all’utente di espandere la memoria da solo.

Fusion Drive, nuovi dettagli sul funzionamento della tecnologia

La tecnologia Fusion Drive di Apple abbina 128GB di memoria flash veloce al disco rigido tradizionale. Il sistema sposta automaticamente e dinamicamente nella memoria flash i file più usati, migliorando la rapidità di accesso. Tra i vantaggi: tempi di avvio, lancio delle app e apertura file più veloce. Il sistema impara man mano come lavora l’utente, comprendendo quali sono i file utilizzati più spesso. Ecco alcuni nuovi dettagli.

Nuovi iMac supersottili, senza DVD e con una nuova tecnologia di archiviazione

Apple annuncia il nuovo iMac: supersottiie, senza lettore DVD, con un nuova tecnologia di schermo e il debutto di Fusion Drive, che permette alla macchina di vedere un solo disco logico quando ha due drive, uno SSD  e uno a piatti magnetici. Secondo Apple sistema più veloce fino a 3,5 volte. Presentati anche i nuovi Mac mini.

Nuovo iMac, bello, potente e più sottile che mai

Nuova versione dell’all-in-one di Apple più venduto e apprezzato di sempre. L’iMac diventa più sottile che mai, eliminata l’unità Superdrive, processori quad-core Intel di terza generazione, scheda video NVIDIA e un’innovativa opzione di archiviazione denominata Fusion Drive. L’iMac da 21,5" sarà disponibile da novembre; la versione da 27” sarà disponibile a dicembre.

Fusion Drive, Apple combina il disco rigido con le memorie flash

Con i nuovi Mac e il Mac mini quad-core arriva un’opzione di archiviazione denominata “Fusion Drive”. Il sistema combina il disco rigido tradizionale con l’unità di memoria flash gestendo automaticamente e in modo “intelligente” i dati. Nella veloce memoria flash archivia le app, i documenti, le foto e tutto quello usato più spesso; tutto il resto è spostato nel disco rigido. In questo modo è possibile avviare il computer in un attimo e mettere meno tempo ad aprire le applicazioni e i file usati di più: il sistema “impara” a conoscere le abitudini dell’utente. Ma qual è la tecnologia su cui si fonda?

ULTIMI ARTICOLI

Recensioni

iGuida