Home Tags Liquid Metal

Tag: Liquid Metal

iPhone 5: un bel mock up di ADR Studio

Come sarà il design del prossimo iPhone 5? ADR Studio, laboratorio italiano di design e comunicazione, pubblica una serie di rendering curatissimi che offrono una visione del futuro smartphone della Mela a partire dalle voci e dalle caratteristiche che circolano in Rete.

iPhone 5: prototipi avvistati in Foxconn, avrà  retro in metallo e display più ampio?

iPhone 5 sarà molto simile all'attuale iPhone 4 con l'eccezione del retro non più in vetro speciale ma in metallo e dotato di uno schermo più grande, forse da 4 pollici, lasciando invariate le dimensioni. Sono queste le nuove indiscrezioni e le speculazioni in circolazione che partono dal presunto avvistamento di alcuni prototipi all'interno degli stabilimenti Foxconn: iPhone 5 sembra ormai pronto per entrare presto in produzione.

18 nuovi brevetti per Apple, incluso uno riguardante Liquidmetal

L’US Patent Office ha riconosciuto ad Apple una serie di nuovi brevetti, alcuni dei quali riguardanti iCal e iChat, il design dell’iPhone 4 e dell’iPad, il Point of Sale usato negli Apple Store, le gesture multitouch e un metodo per applicare il liquid-metal nel die dei semiconduttori o sistemi di raffreddamento aumentando la capacità di disperdere il calore.

Nuovi dettagli sugli accordi tra Apple e Liquidmetal

Dalla pubblicazione dei dati trimestrali di Liquidmetal (fatturato 17.3 milioni di dollari, 4.2 milioni di dollari in cassa), si scopre qualche nuovo dettaglio sull’accordo con Apple.

Apple a caccia di manager e ingegneri per lavorare su nuovi metalli

La casa di Cupertino è alla ricerca di tre esperti per lo sviluppo di nuove leghe di metalli amorfi. E’ quanto emerge spulciando alcuni annunci per la ricerca di personale. La prima offerta riguarda un manager, le altre due sono riservate a ingegneri. Le nuove offerte di lavoro sembrano in qualche modo legate alla tecnologia Liquid Metal per la quale Apple ha acquisito una licenza di utilizzo in esclusiva mondiale.

Apple a caccia di manager e ingegneri per lavorare su nuovi metalli

La casa di Cupertino è alla ricerca di tre esperti per lo sviluppo di nuove leghe di metalli amorfi. E’ quanto emerge spulciando alcuni annunci per la ricerca di personale. La prima offerta riguarda un manager, le altre due sono riservate a ingegneri. Le nuove offerte di lavoro sembrano in qualche modo legate alla tecnologia Liquid Metal per la quale Apple ha acquisito una licenza di utilizzo in esclusiva mondiale.

LiquidMetal, macchina per stampaggi dietro una licenza acquisita da Apple?

Secondo un esperto nella tecnologia Liquidmetal il motivo per il quale Apple ha acquisito la licenza di utilizzo di tale tecnologia in esclusiva mondiale è nella lega stessa e nei possibili processi di fabbricazione: al pari della plastica o del vetro, infatti, le leghe Liquidmetal possono essere realizzate con stampaggi a iniezione e consentire la realizzazione di elementi con tecniche impensabili fino a poco tempo addietro, migliorando e semplificando i processi di lavoro esistenti.

Apple ha già  usato Liquidmetal e lo userà  per costruire il nuovo iPhone

Ex dirigenti e ricercatori di Liquidmetal dichiarano che Apple ha già usato l'innovativo materiale per costruire la clip spillo per rimuovere la SIM di iPhone 3G e di iPad. Liquidmetal è più resistente di acciaio e titanio e può essere lavorato come plastica o vetro: secondo le menti che hanno inventato la lega, Cupertino la utilizzerà per costruire un nuovo iPhone, forse nuovi MacBook e non solo.

Apple acquista i brevetti per leghe di metallo innovative

Cupertino ha acquistato in licenza esclusiva tutti i brevetti di Liquidmetal Technologies per l'impiego di innovative leghe di metallo per la costruzione di dispositivi consumer. Molto più resistenti delle leghe di titanio, acciaio e alluminio permettono di costruire dispositivi più compatti e leggeri, resistenti a graffi e corrosione. Saranno utilizzati per iPhone, iPad e nei MacBook?

SanDisk Cruzer Profile con lettore d’impronte digitali (non per Mac)

Una "chiavetta" USB che può archiviare 512 MB o 1 GB di dati, protetti dall'impronta digitale del proprietario... se usa Windows. Speranze per il futuro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,443FansMi piace
95,715FollowerSegui