Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Tesla Model 2, la più economica prende forma

Tesla Model 2, la più economica prende forma

Con i suoi post su Twitter e le dichiarazioni dal vivo Elon Musk ha anticipato più volte che uno degli obiettivi futuri di Tesla è quello di costruire un’auto elettrica economica, spesso indicata come Model 2, con un prezzo indicativo di 25mila dollari, soglia che renderebbe finalmente anche le auto di questo marchio appetibili per il grande pubblico.

Stando alle indiscrezioni che emergono da una riunione interna di Tesla svoltasi negli scorsi giorni, il progetto sta avanzando: a differenza di quanto ritenuto finora non si chiamerà Tesla Model 2 e potrebbe arrivare in due modelli completamente diversi. Sembra che il nome Tesla Model 3 sia stato scelto dal costruttore solo perché Ford ha registrato il marchio Model E, così Tesla ha optato per Model 3 per prendere in giro lo storico costruttore di auto statunitense.

In base ai commenti di Elon Musk e alla indiscrezioni sembra che Tesla stia progettando due modelli economici: un veicolo elettrico compatto tradizionale destinato per il mercato cinese, e un’auto a basso costo pensata esclusivamente per la guida autonoma destinata invece agli USA.Tesla Model 2, la più economica prende forma

Per quanto concerne la Tesla economica per la Cina sembra sarà basata sulla piattaforma di Model 3, una delle elettriche più vendute nel Paese del Dragone. Tenendo presente che il costruttore include sempre nelle sue vetture una robusta dotazione e che le sue auto solitamente offrono prestazioni sensibilmente superiori al prezzo di listino, si prevede che un veicolo economico del marchio riuscirà a essere competitivo sul mercato cinese, anche grazie alla rete di stazioni di ricarica Supercharger.

Il discorso sembra completamente diverso per gli USA dove quella che in precedenza era indicata come Tesla Model 2, potrebbe invece diventare un veicolo interamente concepito per la guida autonoma, quindi privo di sterzo e comandi. In questa versione potrebbe diventare quindi un Robotaxy economico per realizzare flotte di veicoli destinate a questo scopo. Ricordiamo che già nel 2019 Tesla aveva mostrato un concept di una Model 3 priva di volante di cui riportiamo l’immagine in questo articolo.

 

Per quanto riguarda le tempistiche si ritiene che almeno un prototipo sia già stato completato e anche che Tesla abbia già definito la catena di fornitori e approvvigionamento. In base alle indiscrezioni segnalate da Teslarati i test dovrebbero cominciare entro la fine di quest’anno: per questa ragione, anche se Elon Musk non ha ancora fornito una data, si ritiene che Tesla Model 2 o come verrà chiamata la versione finale, possa arrivare sul mercato nel 2023.

Tesla ha posticipato il suo primo pickup Cybertruck al 2022: l’ultimo prodotto presentato da Elon Musk è Tesla Bot, nome in codice Optimus, un robot gestito da Intelligenza Artificiale.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità