Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Tesla richiama migliaia di auto per gli incidenti di autopilot beta

Tesla richiama migliaia di auto per gli incidenti di autopilot beta

La National Highway Traffic Safety Administration USA (NHTA) ha annunciato che Tesla sta richiamando quasi 363.000 dei suoi veicoli perché il software Full Self-Driving potrebbe causare incidenti. In particolare, NHTSA cita il rischio di “superare i limiti di velocità o viaggiare attraversare gli incroci in modo non conforme al codice o aumentare il rischio di un incidente”.

In tutto, il richiamo ha un impatto su 362.758 veicoli che, secondo l’annuncio, includono veicoli Model S 2016-2023, Model X, Modelo 3 2017-2023 e Model Y 2020-2023 dotati di software Full Self-Driving Beta (FSD Beta).

Bozza automatica

NHTA ha inizialmente avviato la sua indagine sul tanto pubblicizzato sistema Full Self-Driving di Tesla nell’agosto 2021 dopo incidenti stradali fatali e terrificanti post sui social media che hanno documentato il comportamento anomalo del software. Inizialmente si è trattato solo un’analisi ingegneristica, ma nello lo scorso giugno, l’agenzia ha aggiornato l’indagine, allargandola ai difetti del sistema.

“Stiamo investendo molte risorse”, ha detto ai giornalisti il capo della NHTSA Ann Carlson:

Le risorse richiedono molte competenze tecniche, in realtà qualche novità legale e quindi ci stiamo muovendo il più velocemente possibile, ma vogliamo anche stare attenti e assicurarci di avere tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno

Tesla rilascerà un aggiornamento Over the Air gratuitamente ai suoi clienti per correggere il problema, riferisce Reuters. Questo richiamo segue un copione di azioni correttive simili intraprese per tutto l’anno 2022, che ha rimediato a problemi verificatisi con le luci posteriori e i sistemi di infotainment, mentre altri aggiustamenti progressivi hanno riguardato il surriscaldamento, gli avvisi acustici delle cinture di sicurezza, e altro ancora.

Su macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità smart nella nostra sezione ViaggiareSmart, mentre gli articoli che parlano di Elon Musk sono disponibili da questa pagina. Infine, per tutti gli articoli su Tesla il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità