Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Tim Cook garantisce, Apple rivoluzionerà l’intelligenza artificiale

Tim Cook garantisce, Apple rivoluzionerà l’intelligenza artificiale

Dopo la disfatta della Apple Car, Cupertino secondo tutti gli analisti investirà massicciamente sull’Intelligenza artificiale e conferme arrivano anche da Tim Cook.

Pur senza mai parlare (ovviamente) dell’addio alla vettura elettrica, il CEO di Apple ha esplicitamente menzionato l’IA come il prossimo ambizioso traguardo della sua azienda arrivando a promettere un impegno che dischiuderà “nuovi scenari” Dell’argomento si è parlato nell’annuale assemblea degli azionisti, palcoscenico ideale per lanciare messaggi di fiducia alla platea di chi su Apple ha investito.

Nei mesi passati Cook ha più volte ribadito impegni della Mela nel settore dell’AI, l’ultima volta a febbraio, durante la presentazione dei risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2024: rispondendo a una domanda l’a.d. di Apple aveva confermato che l’azienda da lui guidata sta lavorando sull’AI generativa e riferito che dettagli saranno rilevati “entro quest’anno”.

Oggi Cook è tornato sull’argomento perché incalzato da importanti investitori che hanno chiesto a Apple informazioni sugli investimenti in ambito Intelligenza Artificiale.

Blooomberg riferisce che Apple ha rifiutato una proposta di alcuni azionisti che pretendeva un report sulla trasparenza delle AI e del suo utilizzo “etico”. Apple ha chiesto agli investitori di respingere la risoluzione, spiegando: “La portata della relazione richiesta è eccessivamente ampia e potrebbe comportare la divulgazione di piani strategici e iniziative, dannose per la nostra posizione competitiva”.

Da più parte si vocifera che iOS 18, il futuro sistema operativo di iPhone, integrerà molte nuove funzionalità legate all’AI, alcune saranno legate in modo intrinseco al sistema operativo, altre integrate nelle varie app di serie; altre funzioni saranno sfruttabili mediante API (interfacce di programmazione) dagli sviluppatori di terze parti.

Il sempre ben informato Mark Gurman di Bloomberg, parlando di iOS 18 ha in precedenza riferito che la futura versione del sistema operativo di iPhone è nei piani dei dirigenti un progetto “ambizioso e avvincente”, prevedendo importanti nuove funzionalità termini di design, insieme a migliorie in termini di performance e sicurezza.

Tutti gli articoli che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità