Tomahawk F1, la console Android di FUZE sfida PS4 e Xbox One

Tomahawk F1 è la nuova console della cinese FUZE con cuore Android, che vuole sfidare PS4 e Xbox One, puntando sul mercato digitale e prezzi contenuti

Tomahawk F1 è il nome della console presentata dalla casa cinese Fuze, che sfida PS4 e Xbox One, a partire dalle somiglianze estetiche: simile alla console Sony, riprende invece il design del joypad da quella Microsoft. Il cuore è però Android.

Presentata nelle scorse ore durante una conferenza stampa apposita, come riportato da gameindustry, Tomahawk F1 si pone come un’alternativa molto più economica a PS4 e Xbox One, con un prezzo, almeno nella sua versione base, di appena 170 dollari. Almeno in Cina, dato lo scarso interesse suscitato da PlayStation 4 e Xbox One, c’è da scommettere che la nuova console riuscirà ad attirare l’attenzione dell’utenza, anche grazie alla sua versatilità.

A livello estetico sembra una PS4, seppur con dimensioni molto più ridotte, mentre il pad è chiaramente ispirato alla console Microsoft. Non dispone di un drive per inserire dischi in formato DVD o simili, così che i giochi saranno distribuiti solo in via digitale, come del resto avviene oggi per le piattaforme Apple e smartphone o tablet di Google. In tal modo, Fuze incoraggia la crescita di un mercato videoludico a prezzi più bassi, ma senza rinunciare al tenore dei classici titoli AAA, che attualmente sembrano popolare solo i lidi delle console tradizionali, Sony, Microsoft e Nintendo.

700x-1

Fuze ha già ricevuto il supporto di 200 software house, tra cui Ubisoft, Codemasters, Deep Silver, Koei Tecmo e Comcept di Keiji Inafune, che ha raggiunto l’accordo per pubblicare tutti i suoi giochi sulla nuova console. Al lancio, saranno disponibili per la nuova macchina ben 76 titoli, molti dei quali già apprezzati su PC o altre piattaforme da gioco. Le ambizioni della casa cinese, però, non si arrestano qui ed entro la fine dell’anno Tomahawk F1 riceverà anche il supporto di un visore di reltà aumentata, proprio come accadrà presto a PS4.

La nuova console sarà disponibile sul mercato a inizio giugno ad un prezzo di 170 dollari, con una versione Elite più potente a 230 dollari.

Tomahawk F1

  • Antonio Carnazza

    Era presente all’evento di Pechino anche la catanese Rimlight Studios, con il suo gioco Zheros (che si vede nella schermata di presentazione), già disponibile per Xbox, PC e PS4

    • Lorenzo Rainiero

      Sempre utile un nuovo competitor, ma ad hardware come è messa questa console? Ci sono in giro delle specifiche tecniche per fare un paragone azzardato con le attuali, mediocri, console?