Da TP-Link le lampadine LED che risparmiano e tengono lontani i ladri

TP-Link presenta quattro lampadine LED Wi-Fi: con programmazione e controllo a distanza fanno luce, risparmiano energia e tengono alla larga i ladri

Lampadine TP-Link

Piccoli segreti tra le mura domestiche che daranno l’impressione di non essersene mai andati via: così la casa sarà al sicuro da visite indesiderate. E’ l’obiettivo che si è prefissa TP-Link nella progettazione di LB100, LB110, LB120 e LB130, quattro nuove lampadine LED smart pensate per funzionare da deterrente per i ladri.

L’estate è infatti una stagione tanto attesa quanto temuta: sembra un paradosso, ma il pericolo furti è sempre dietro l’angolo e il pensiero di lasciare la propria casa per tanti giorni non permette di godersi a pieno il relax. Così TP-Link ha ideato le nuove lampadine, una soluzione intelligente perfetta per ingannare i potenziali ladri e tenere al sicuro l’abitazione.

Lampadine TP-Link

Facili da installare, non richiedono nessuna hub perché si connettono alla rete Wi-Fi domestica e grazie alla “modalità assenza” saranno le alleate perfette per simulare la propria presenza in casa, anche mentre ci si trova dall’altra parte del mondo. Basta infatti uno smartphone e il gioco è fatto: si possono controllare le luci, decidere l’intensità grazie alla modalità circadiana che regola la luminosità imitando la luce naturale esterna, stabilire l’ora di accensione e molto altro, tramite l’app gratuita KASA, disponibile sia per sistema operativo iOS che Android.

Le nuove lampadine LED puntano anche sul risparmio. Grazie al controllo remoto sono infatti in grado di ridurre i consumi energetici fino all’80%, a differenza delle tradizionali lampadine da 60W. Le lampadine differiscono per funzioni, luminosità e poco altro. I prezzi partono da 29 euro per il modello base (LB 100) fino ad arrivare alla lampadina LB 130, che può essere controllata anche nel colore della luce, in vendita per 59 euro. Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale.