Solo Apple Watch 3 supporterà AirPower

Solo Apple Watch 3, tra gli smartwatch della Mela, supporterà AirPower di Apple; mossa di marketing o necessità di hardware suppletivo per la carica induttiva della nuova basetta?

airpower airpods wireless

La ricarica wireless di Apple passerà a breve, da AirPower, la basetta di ricarica che in via esclusiva sarà in grado di caricare contemporaneamente iPhone X, Apple Watch e AirPods. Prima di esultare, però, accertatevi di avere al polso una serie 3 dell’ultimo orologio della Mela.

Mentre alcuni siti hanno suggerito che AirPower funzionerà con tutti i modelli di Apple Watch, altri sistengono la tesi opposta, ossia che la base di ricarica sarà compatibile solo con Apple Watch 3 e questo sulla base di documentazione Apple. E’ sufficiente, infatti, recarsi sulle pagine di Apple USA (non quelle di altri paesi, più generiche) e confrontare i vari modelli di smartwatch, per  leggere che solo la serie 3, nella variante GPS o GPS+Cellular, supporterà AirPower, mentre la serie 1 non godrà di tale vantaggio.

A quanto pare non basta il supporto alla ricarica induttiva per beneficiare di AirPower, ma risulta necessario un hardware ulteriore, presente solo su Apple Watch 3. Se dovesse essere confermato, Apple Watch 1 e 2 dovranno continuare a utilizzare i caricabatterie esistenti, anche quando AirPower sarà rilasciato sul mercato.

Peraltro, nei giorni scorsi abbiamo avuto anche il rumor secondo cui AirPower potrebbe funzionare solo con i dispositivi Apple, e non anche con diversi device Qi enabled. Praticamente tutte le basi Qi in circolazione sono a piastra singola per ricaricare un solo dispositivo alla volta: in molti casi la posizione è fissa, richiedendo all’utente un posizionamento preciso. Altre basi ancora invece permettono una certa liberà di posizionamento, ma sempre inferiore a quella che sembra possibile su AirPower.