fbpx
Home iOS Cinque consigli e trucchi per aumentare batteria iPhone e iPad con iOS...

Cinque consigli e trucchi per aumentare batteria iPhone e iPad con iOS 8

La prima preoccupazione di ogni utente iPhone e iPad, ma anche di qualsiasi possessore di tablet o smartphone Android, è sicuramente quella di migliorare l’autonomia del proprio dispositivo. Anche se iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno certamente migliorato questo aspetto, è sempre bene utilizzare piccoli accorgimenti per migliorare l’autonomia complessiva. Di seguito la redazione di Macitynet elenca cinque trucchi per aumentare batteria iPhone e iPad, con particolare riferimento ad iOS 8.

Test in stand by

Dopo aver aggiornato un qualsiasi dispositivo a iOS 8, o aver acquistato un nuovo dispostivo tra quelli presentati da Apple in questi giorni, come iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air 2 o iPad Mini 3, si potrebbe avvertire l’ errata sensazione di una drastica riduzione nella durata della batteria.  Molto probabilmente, la batteria si scarica più in fretta semplicemente per la curiosità di ciascuno di voler testare a fondo i nuovi aggiornamenti o i nuovi dispositivi. Ad ogni modo, per verificare realmente se la durata della batteria ha qualche problema su un nuovo iOS appena installato, o su un nuovo dispositivo appena acquistato, è bene effettuare il test dello stand by. E’ sufficiente lasciare in telefono con lo schermo spento per 20 o 30 minuti, senza effettuare telefonate, utilizzare internet o altre applicazioni terze. Dopo questo breve lasso di tempo sarà necessario controllare la percentuale della batteria, che dovrà essere pressoché identica a quando si è lasciato il telefono in stand by mezz’ora prima. In questo modo si avrà la certezza che la batteria non sia danneggiata e non consumi più del normale. Invece, se dopo mezz’ora di stand by si nota un cospicuo calo di percentuale, allora c’è davvero qualcosa che non va e sul quale sarà meglio indagare e magari seguire i consigli che i proponiamo. trucchi per aumentare batteria iPhone

Filtro Luminosità

Il consiglio di ridurre, quando possibile, la luminosità del display è certamente tra i più banali. Il display, infatti, è tra gli elementi che più incidono sulla durata della batteria. Regolare la luminosità dal centro di controllo è una delle attività più semplici, che potrebbe incrementare l’autonomia. C’è, però, un altro piccolo trucchetto che potrebbe aiutare a diminuire al massimo la luminosità al volo con semplici click sul tasto home. Ecco come fare. Per prima cosa è bene recarsi su Impostazioni -> Generali -> Accessibilità -> Zoom -> Attivare lo zoom. Su questa schermata effettuare tre tap a schermo consecutivi con tre dita contemporaneamente e cliccare su Scegli Filtro. Da qui è poi necessario cliccare su Luminosità bassa. A questo punto, sulla schermata di Zoom, alla voce Ingrandimento sarà necessario selezionare Zoom schermo intero. Successivamente è necessario recarsi su impostazioni -> Generali -> Accessibilità e attivare la voce Abbreviazioni accessibilità.  Da questo momento in poi saranno sufficienti tre semplici click sul pulsante home per passare da una luminosità alta ad una luminosità minima, e viceversa. Così facendo, sarà possibile ridurre al minimo la luminosità dello schermo e guadagnare certamente in autonomia giornaliera.

Schermata 2014-10-25 alle 11.38.31

 Limitare aggiornamento app in background

Sia iPhone che iPad possono aggiornare in background molte app, per consentire di avere informazioni e dati sempre aggiornati non appena si apre la relative applicazioni. Se da un lato questo è certamente un bene, dall’altro occorre fare i conti con la batteria, che risente moltissimo di queste operazioni in background.  Per incrementare al massimo la durata della batteria è possibile disattivare completamente il refresh automatico dei dati delle varie app installate sul dispositivo. Per fare ciò è sufficiente recarsi in Impostazioni -> Generali -> Aggiorna app in background è impostare su Off il relativo interruttore.

IMG_7985

Per ottenere comunque un buon compromesso tra una migliore durata della batteria e un aggiornamento in background dei dati delle varie app è possibile scegliere di attivare l’aggiornamento in sottofondo soltanto di alcuni applicativi di proprio interesse. In questo modo, si limiterà comunque il refresh automatico, attivandolo solo per alcune app, e disattivandolo  in altre. E’ sufficiente impostare i relativi interruttori su On e Off, potendo scegliere quali applicazioni far aggiornare i background e quali no. In questo modo si risparmierà batteria, ma per alcune app di grande interesse si avranno sempre i dati aggiornati.

Servizi di localizzazione parziali

I servizi di localizzazione, è risaputo, hanno un effetto particolarmente deleterio sulla batteria. Disattivarli completamente potrebbe certamente incrementare la durata della batteria, ma su iOS 8 c’è una nuova possibilità, per trovare un ottimo compromesso tra autonomia della batteria e servizi di localizzazione attivi. Infatti, l’ultimo major upgrade del sistema operativo mobile della casa di Cupertino introduce una nuova funzione, che permette di mantenere attivi i servizi di localizzazione collegati a determinate app, solo quando queste ultime sono effettivamente utilizzate, disattivando i relativi processi in background quando l’applicazione non viene utilizzata.

IMG_7986

Per fare ciò è necessario entrare nel menù Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione. Eseguendo un singolo tap su ogni applicazione per la quale sono attivati i servizi di localizzazione sarà possibile, solo da iOS 8 in poi, scegliere di arrivare l’opzione “mentre usi l’app”. In questo modo, i servizi di localizzazione per quella determinata app saranno attivi esclusivamente mentre si sta utilizzando l’applicativo, ma verranno completamente disattivati quando si chiude l’app.

Disattivare o impostare varie opzioni

All’interno di iOS sono molte le impostazioni e le opzioni che possono incidere sulla batteria. Ed allora, di seguito un elenco delle impostazioni sulle quali è possibile agire per migliorare sensibilmente la durata della batteria:

  • disattivare la ricezione delle mail in push, o ridurre la frequenza con cui il client scarica le mail;
  • disattivare il controllo automatico della luminosità;
  • disattivare lo sfondo dinamico;
  • disattivare l’effetto parallasse;
  • disattivare l’aggiornamento automatico delle applicazioni App Store;
  • disattivate alcune voci di ricerca spotlight, se non utilizzate;
  • disattivare, o ridurre il numero di notifiche push delle applicazioni;
  • disattivare il bluetooth quando non viene utilizzato;
  • ridurre il più possibile il tempo per il blocco schermo automatico;
  • eliminare dal centro di notifica tutti i widget non utilizzati;
  • chiudere sempre le applicazioni in background che non interessano

 

Schermata 2014-10-25 alle 13.06.08

Offerte Speciali

iPhone 12 in sconto, a rate senza interessi e spedito subito su Amazon: 869 euro

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

In super sconto oltre il 10% e al prezzo minimo i modelli da 64 e 128 GB di iPhone 12 in colore rosso.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui