Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il rivale di iPhone XS Max

Tutto su Huawei Mate 20 Pro, il prossimo phablet cinese pronto a sfidare iPhone XS Max. Presentazione attesa per il 16 ottobre.

Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il vero rivale di iPhone XS Max?

Smaltita, o quasi, l’adrenalina per iPhone XS e iPhone XS Max, è il momento di concentrarsi su un altro pezzo da novanta in ambito smartphone che precederà l’arrivo di iPhone XR per collocarsi Intorno ALLA fascia di prezzo di XS. E’ arrivato il 16 ottobre, ed è Huawei Mate 20 Pro.

Il nome

Sebbene il diretto predecessore abbia preso il nome di Huawei Mate 10 Pro, quest’anno non c’è stato alcun Huawei Mate 11. Anzi, Huawei ha deciso di raddoppiare. Il nome è Mate 20 Pro: se Mate 10 seguiva il lancio dei Huawei P10 dello scorso anno, con l’arrivo nei mesi scorsi di Huawei P20 Pro, il Mate più potente non poteva che  prendere questa nomenclatura.

Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il vero rivale di iPhone XS Max?

Quando è stato presentato

Huawei Mate 20 Pro è stato ufficialmente svelato il 16 ottobre 2018 in un evento speciale, ed è gia disponibile per l’acquisto su Amazon.

Prezzo

Il prezzo ufficiale è stato rivelato alla preentazione Huawei Mate 20 Pro parte da 1099 euro nelle colorazioni Emerald Green, Midnight Blue, Black, Twilight.

Caratteristiche

Nei mesi scorsi una voce, diventata sempre più pressante negli ultimi giorni, ha proposto un design con parte frontale interamente ricoperta dallo schermo (salvo notch), risultato raggiungibile grazie alla presenza di un lettore di impronte digitali al di sotto del display, tecnologia già introdotta da Huawei sul modello Mate RS targato Porsche Design.

Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il vero rivale di iPhone XS Max?

Su Mate 20 Pro, non c’è solo lo sblocco facciale 3D ma anche quello tramite impronte digitali sotto lo schermo. Del resto Huawei aveva già dichiarato e dimostrato (in incontri riservati alla stampa) di poter realizzare un sistema Face ID integrabile nei suoi terminali e questa immagine qui sotto mostrata in occasione del lancio dell’Honor View 10 rappresenta il contenuto del Notch del nuovo Mate 20 Pro.

Display

Il firmware pubblicato su XDA fornisce anche indicazioni sul display. Huawei Mate 20 sarà disponibile con uno schermo AMOLED da 6,3 pollici. Per il Mate 20 Pro, invece, c’è incertezza sulla diagonale: sempre da 6,3 o addirittura un “mostruoso” 6,9 pollici. Naturalmente, nessun dubbio che si tratti di uno schermo con tecnologia AMOLED. L’ipotesi che punta allo schermo OLED da 6,3 pollici parla di una risoluzione di 3120 × 1440.

Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il vero rivale di iPhone XS Max?

Processore e altre specifiche

Al suo interno, Mate 20 Pro presenterà il processore Kirin 980 (ne parliamo ampiamente in questo articolo), chip a 7nm assistito da un processore neurale potenziato un po’ come accade con l’A12 Bionic di Apple con una potenza simile almeno sulla carta.

Sicuramente il terminale eseguirà direttamente Android 9 Pie con l’aggiornamento dell’interfaccia Huawei.

Huawei presenta Kirin 980: la guerra dei 7 nanometri è appena cominciata

Quando si tratta di batteria, Mate 20 Pro potrebbe incorporarne una enorme da 4,200mAh, con supporto alla ricarica wireless, che non è disponibile nella serie P20.  Come il P20 Pro, il dispositivo non avrà un jack per cuffie.

Rapporti della scorsa settimana hanno rivelato che i nuovi auricolari  Freebuds Huawei 2 Pro, permetteranno di ricaricare il Mate 20. Stessa funzionalità, magari, sarà prevista per Huawei Mate 20 Pro.

Memoria

Le ultimissime indiscrezioni danno anche la capacità in memoria dei vari modelli ma è da verificare su quali mercati saranno rilasciati. Qui i 3 possibili modelli tra quello base, il modello Pro e quello in versione Porsche Design:

Huawei Mate 20
– Huawei Mate 20 da 4 GB di RAM con 64 – 128 – 256 GB di memoria interna e 4GB di RAM
– Huawei Mate 20 da 6 GB di RAM con 128 – 256 – 512 GB di memoria e 6GB di RAM
– Huawei Mate 20 da 8 GB di RAM con 128 – 256 – 512 GB di memoria e 6GB di RAM
Huawei Mate 20 Pro
– Huawei Mate 20 Pro con 256 – 512 GB di memoria interna e 6GB di RAM
– Huawei Mate 20 Pro con 128 – 256 – 512 GB di memoria interna e 8 GB di RAM
Huawei Mate 20 Porsche Design
– Huawei Mate 20 Porsche Design con 128 – 256 GB di memoria interna e 4 GB di RAM
– Huawei Mate 20 Porsche Design con 256 – 512 GB di memoria interna e 6 GB di RAM
– Huawei Mate 20 Porsche Design con 128 – 256 – 512 GB di memoria interna e e 8 GB di RAM
Peraltro, la memoria di Mate 20 Pro sarà espandibile, ma questa volta non tramite MicroSD. Ed infatti, considerato che queste potrebbero occupare troppo spazio, Huawei avrebbe equipaggiato il terminale con nanoSD, che dovrebbero avere una dimensione pari a quelle di una nano Sim.

QMoji

Su Mate 20 Pro arrivano le QMoji 3D, la versione Huawei delle emojii animate che troviamo sugli Smartphone della concorrenza e che in questo modello sono molto più precise e potenti grazie ai sensori frontali e alle capacità del processore sopratutto nella sua capacità di isolare immagini in movimento dallo sfondo.

Caratteristiche Tecniche

Huawei Mate 20 vs Huawei Mate 20 Pro

SmartPhone

  • Huawei Mate 20Huawei Mate 20 Pro
  • Sistema Operativo
    Android 9.0 / Emui 9.0 Android 9.0, EMUI 9.0
  • Rete Cellulare
    GSM / HSPA / LTE GSM / HSPA / LTE
  • In vendita da...
    Ottobre 2018 Ottobre 2018
  • Dimensioni
    158.2 x 77.2 x 8.3 mm 157.8 x 72.3 x 8.6 mm
  • Peso
    188 gr 189 gr
  • SIM
    Singola Sim (Nano-SIM) o Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by) Singola SIM (Nano-SIM) r Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)
  • Schermo - Tipo
    LTPS IPS AMOLED
  • Schermo Dimensioni
    6.53" 6.39", DCI-P3 - HDR10
  • Schermo - Risoluzione
    1080 x 2244 pixel, 18.7:9, 381 ppi 1440 x 3120 pixel, 538 ppi
  • Protezione Schermo
    Corning Gorilla Glass Corning Gorilla Glass
  • Chipset
    HiSilicon Kirin 980 (7 nm) HiSilicon Kirin 980 (7 nm)
  • CPU
    Octa-core (2x2.6 GHz Cortex-A76 & 2x1.92 GHz Cortex-A76 & 4x1.8 GHz Cortex-A55) Octa-core (2x2.6 GHz Cortex-A76 & 2x1.92 GHz Cortex-A76 & 4x1.8 GHz Cortex-A55)
  • GPU
    Mali-G76 MP10 Mali-G76 MP10
  • Memoria Interna
    128 GB, 4/6 GB RAM 256 GB, 8 GB RAM o 128 GB, 6 GB RAM
  • Lettore Card
    NM card, fino a 256GB (usa lo slot SIM 2) NM card, fino a 256GB (usa slot SIM 2)
  • Camera Principale
    12 MP, f/1.8, 27mm (wide), 1/2.3" 16 MP, f/2.2, 17mm (ultrawide) 8 MP, f/2.4, 52mm (tele) 40 MP, f/1.8, 27mm (wide), 1/1.7", PDAF/Laser AF 20 MP, f/2.2, 16mm (ultrawide), 1/2.7", PDAF/Laser AF 8 MP, f/2.4, 80mm (telephoto), 1/4", 5x zoom ottico, OIS,
  • Camera - Altro
    Lenti Leica, dual-LED dual-tone flash, panorama, HDR Leica optics, dual-LED dual-tone flash, panorama, HDR
  • Video
  • Camera Fronte
    24 MP, f/2.0, 26mm (wide), HDR, [email protected] 24 MP, f/2.0, 26mm (wide), [email protected], HDR
  • Suono - allarmi
    Vibrazione, MP3, suonerie WAV Vibrazione, MP3, suonerie WAV
  • Suono - Altoparlante
    si Si - Stereo
  • Mini Jack 3.5 mm
    Si No
  • Wi-Fi wi-fi
    Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, DLNA, Wi-Fi Direct, hotspot Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot
  • Bluetooth
    5.0, A2DP, aptX HD, LE 5.0, A2DP, aptX HD, LE
  • GPS
    dual-band A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS dual-band A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
  • Radio FM
    no No
  • USB/Carica
    3.1, Type-C 1.0 connettore reversibile, USB On-The-Go 3.1, Type-C 1.0 connettore reversibile, USB On-The-Go
  • Sensori
    Lettore impronte digitali (posteriore), accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità', bussola Face ID, impronte digitali (sotto il display), accelerometro, gyro, prossimità, barometro, bussola
  • Messaggi
    SMS, MMS, Email, Push Email, IM SMS, MMS, Email, Push Email, IM
  • Navigazione
    HTML5 HTML5
  • Altro
    Fast battery charging 4.5V/5A (58% in 30 min)
    - DivX/XviD/MP4/H.265/WMV player
    - MP3/eAAC+/WMA/WAV/FLAC player
    - Document editor
    - Photo/video editor
    Fast battery charging 40W (70% in 30 minuti)
    - Qi wireless fast charging 15W
    - Carica wireless di una altro telefono
    - DivX/XviD/MP4/H.265/WMV player
    - MP3/eAAC+/WMA/WAV/FLAC player
    - Document editor
    - Photo/video editor
  • Batteria - Tipo
    Non-rimovibile Li-Po 4000 mAh Non-rimovibile Li-Po 4200 mAh
  • Colori
    Midnight Blue, Twilight, Black Emerald Green, Midnight Blue, Twilight, Pink Gold, Black
  • Impermeabilità
    IP53 protezione polvere e squizzi IP68 resistente a polvere/acqua (fino a 2 per 30 minuti)
  • Accessori Inclusi
    Caricatore Veloce, Cuffie, Cavo USB Type-C, adattatore USB-C cuffie
  • Prezzo
    799 € 1090 €

Camera

Le immagini di marketing diffuse dal produttore hanno mostrato un reparto fotografico posteriore davvero originale, con una strana configurazione. Sembra quasi che Mate 20 Pro abbia quattro fotocamere, ma in realtà sono solo 3, mentre il quarto spazio è dedicato al Flash LED. La configurazione tripla non è affatto una sorpresa, considerando che già la serie P20 Pro è dotata di una simile configurazione. Naturalmente, ci si aspetta la solita collaborazione con Leica. La nuova configurazione sarebbe a tripla fotocamera, con sensore RGB da 40 MPixel, Bianco e nero da 20 Mpixel e tele da 8 MPixel con funzione Zoom fino a 5X.

Tutto su Huawei Mate 20 Pro: il vero rivale di iPhone XS Max?

Il produttore avrebbe anche sviluppato una particolare modalità per lo scatto subacqueo, che dovrebbe consentire di scattare foto nitide anche sotto la superficie dell’acqua. Questo è quanto è emerso da una teardowb dell’APK dell’app camera del dispositivo, realizzata da XDA.

Video e intelligenza artificiale

Dalle dimostrazioni effettuate ad IFA 2018 Huawei ha migliorato di tanto l’efficace dei suoi coprocessori neurali in campo video e sarà in grado di inserire sia nella ripresa fotografica che quella video una serie di effetti e azioni in tempo reale che dovrebbero migliorare la qualità delle riprese in movimento, settore in cui gli smartphone dell’azienda sono un passo indietro rispetto alla concorrenza. Una parte delle capacità di calcolo potrebbe essere dedicata alla stabilizzazione dei video e a facilitare ulteriormente le riprese combinando i tre obiettivi posti sul retro. Si parla di nuovi effetti AI Cinema e AI Zoom.

Prezzi

Secondo le ultime indiscrezioni il prezzo di Huawei Mate 20 Pro dovrebbe aggirarsi intorno alle 899 sterline, quindi appena sopra la fascia di prezzo di 1000 euro, almeno per la versione base con 6 GB di RAM e 128 GB di Memoria interna. Il dispositivo dovrebbe arrivare nelle colorazioni Twilight, Nero, Blue e Verde.

L’appuntamento per conoscere i dettagli ufficiali su Huawei Mate 20 Pro è fissato al 16 ottobre prossimo, quando il terminale sarà ufficialmente svelato da Huawei. La redazione di Macitynet sarà in prima linea alla scoperta del terminale. Seguiranno altre informazioni, foto unboxing e prima presa di contatto con il dispositivo.