Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » UBI Research: iPhone con schermo OLED solo nel 2018

UBI Research: iPhone con schermo OLED solo nel 2018

Pubblicità

Dalla società UBI Research una nuova previsione secondo cui Apple adotterà schermi OLED soltanto nel 2018, con la nuova tecnologia che troverebbe posto solo sui pannelli degli iPhone Plus da 5,5 pollici. Se il dato dovesse rivelarsi esatto, Apple arriverebbe su questo mercato leggermente in ritardo rispetto ai competitor: basti pensare alla diretta concorrenza di Samsung, che già da anni adotta pannelli OLED sui propri top di gamma.

A riportare la notizia è il Korea Herald, dichiarando che il presidente della società di ricerca ritiene probabile l’adozione di schermi OLED da parte di Apple soltanto nel 2018. Choong-hoon, a capo di UBI Research, predice che i modelli OLED di iPhone rappresenteranno il 30 per cento delle spedizioni totali o, tradotto in numeri, 100 milioni di unità, nel corso dell’anno, mentre la cifra potrebbe salire fino all’ 80 per cento entro il 2020. La previsione risulta sostanzialmente identica a quanto già indicato da Ming-Chi Kuo, l’analista considerato più affidabile nelle previsioni relative ad Apple.

iPhone da 5,8 pollici
La percentuale del 30% nel corso del 2018 potrebbe risultare verosimile, ma solo se si pensa ad un rilascio di iPhone con schermo OLED alla fine del 2017, riferendosi dunque al 2018 come primo anno di presenza sul mercato. Inoltre, il dato dell’80% di iPhone OLED entro il 2020 farebbe certamente pensare alla possibilità che Apple continuerà a produrre per diversi anni smartphone con schermi LCD. L’adozione di pannelli OLED potrebbe allora essere destinata soltanto a dispositivi top di gamma, con iPhone “più economici” dotati di schermi LCD. Ad esempio, si potrebbe ipotizzare che la tecnologia OLED faccia apparizione solo sul phablet da 5,5 pollici, con la gamma da 4,7 pollici fedele agli LCD.

In effetti, Apple ha dato dimostrazione in passato di voler diversificare la gamma più piccola da quella Plus, rendendola di fatto più appetibile all’utenza. Già in passato i due modelli divergevano per la presenza della stabilizzazione ottica dell’immagine solo sul modello più grande, mentre iPhone 7 e 7 Plus potrebbero divergere per la presenza di una doppia camera solo sul modello più grande. Non è da escludersi che in un prossimo futuro, la variante Plus adotti, in esclusiva, la tecnologia OLED.

La stessa società di ricerca sostiene, poi, che la fornitura dei pannelli OLED arriverebbe, per il maggior numero, da Samsung, affiancata da LG, Japan Display e Sharp, tutti con commesse inferiori.

iPhone con schermo OLED

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità