fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO Galaxy S7 in diretta sulla rotta Milano-Barcellona

Galaxy S7 in diretta sulla rotta Milano-Barcellona

Per la presentazione dei nuovi Galaxy S7 e S7 Edge, cavalli di battaglia nel settore smartphone per la casa coreana nonché modelli di punta di tutta la serie Android, Samsung ha scelto un evento scoppiettante con sede in Barcellona, appena prima dell’avvio del MWC 2016 e contemporaneamente uno streaming in tutto il mondo dedicato a giornalisti e semplici curiosi, Macitynet è stato, oltre che a Barcellona, anche a Milano dove l’evento si è svolto sfuttando la grande sala al Samsung District di via Mike Buongiorno. Un lancio molto importante e molto affollato, a dimostrazione della rilevanza del marchio anche nel nostro paese, nel corso del quale si è parlato del nuovo terminale Android, di cui gran parte dei dettagli erano stati svelati dai consueti rumors online, ma anche di una nuova telecamera e di una forte affinità con tutto il mondo VR, a cui anche Facebook, nella persona di Mark Zuckerberg ha partecipato.

Nonostante qualche piccola noia tecnica nelle prime fasi la diretta a Milano è andata molto bene e i partecipanti hanno potuto assistere al lancio mondiale grazie ad enormi TV appesi al soffitto dove era proiettato il Keynote. Al termine dell’evento la possibilità di toccare con mano i nuovi terminali, gustare qualche appropriata leccornia e scambiare commenti e impressioni con colleghi giornalisti e appassionati intervenuti per l’occasione.

Galaxy S7

Evoluzione e rivoluzione

Samsung la chiama rivoluzione, e anche dalle parole dei vertici, che si sono soffermate a sottolinearne tutti gli aspetti, trapela un certo velo di soddisfazione per un prodotto le cui caratteristiche, sulla carta, primeggiano su tutti i modelli Android e possono tranquillamente combattere anche con i diretti concorrenti, iPhone 6s e 6s Plus, a cui non sono mancati riferimenti. Dalle parole di DJ Koh, President di Samsung Mobile Communications Business, l’impressione è che di rivoluzione si può parlare in modo concreto, seppure non completamente perché a tratti si tratta di chiara evoluzione.

«Noi crediamo in un mondo più luminoso, più definito, più conveniente e più divertente. Questo converge nel nostro nuovo Galaxy S7 and Galaxy S7 Edge con un design più elegnate e con funzionalità che evolvono l’esperienza del mobile» ha detto DJ Koh, poi aggiungendo: «Noi aiutiamo gli utenti ad avere una esperienza di vita migliore grazie alla nostra tecnologia e continuiamo a spingere per migliorarci sempre di più»

Il nuovo Galaxy presenta un design è meglio definito, più sottile e più leggero dei modelli precedenti, dei quali però il nuovo S7 mantiene la linea e la scocca in metallo. Rispetto al passato Samsung ci ha tenuto a precisare che in questo modello ritorna, a grande richiesta, la possibilità di utilizzare schede Micro SD per l’espansione della memoria, cosa che era stata accantonata nella versione S6. Lo schermo, ora maggiormente differenziato con rapporti tra i lati diversi tra i due modelli (5.1 per l’S7, 5.5 per l’S7 Edge) ha la caratteristica di poter mostrare informazioni personalizzate anche a dispositivo in stop (la modalità Always On), e nel caso dell’Edge, la parte a scorrimento laterale è stata ampliata con una serie di nuovi moduli disponibili.

L’intera scocca ora è del tutto resistente all’acqua (con certificazione IP68), seppure sono stati lasciati liberi il connettore Micro USB per la ricarica (disponibile anche un modulo per la ricarica wireless) e il jack per le cuffie. Mantenuto il lettore di impronte sul retro e la fotocamera relativamente sporgente, a prima vista meno che in passato.

Dal punto di vista costruttivo l’interno del Galaxy è stato rivisto: adesso in entrambi i modelli è presente una batteria più capiente e un sistema di gestione della temperatura più efficiente, per evitare inutili riscaldamenti nei compiti più gravosi.

Cavallo di battaglia di questa generazione è senza dubbio la nuova fotocamera: completamente riprogettata, adesso possiede una nuova lente ad apertura focale con f1.7, quindi molto luminosa. A questo si aggiunge un sensore dotato di pixel più grandi (anche di quelli dell’iPhone 6s) e con doppi fotoidi, per un tempo di messa a fuoco molto più rapido e preciso, anche in condizioni di scarsa luminosità. Per la prima volta poi con i nuovi Galaxy è possibile eseguire un panorama in movimento: invece che scatti statici la funzione registra un breve video panoramico che vive nel mentre che scorriamo la galleria.

Ultima ma solo in ordine di presentazione la nuova potenza grafica: il nuovo S7 è stato pensato per rendere al meglio con i giochi più spinti: durante la presentazione è salita sul palco Unreal, che ha mostrato un esempio nel quale delle rocce spaziali collidevano tra loro con il calcolo di gravità, con effetti tipici di un computer desktop di medio livello. Alcune funzioni proprie dei nuovi modelli sono state incluse per rendere la modalità di gioco più avvincente, come il blocco delle telefonate per alcuni titoli e la possibilità di registrare e condividere video di gioco.

I nuovi modelli Galaxy saranno disponibili a partire dalla metà di Marzo, i preordini dovrebbero essere già attivi anche in Italia.

Gear 360 Tripod

360 gradi attorno

I nuovi modelli Galaxy nascono per essere utilizzati la meglio con i visori GearVR di Samsung: proprio per questo, infatti, chiunque preordini un nuovo modello riceverà un GearVR in omaggio. Lo stesso Mark Zuckemberg è salito sul palco per esaltare la potenza e la versatilità della tecnologia VR come fonte di ispirazione per il futuro e uno dei sicuri campi di battaglia per il campo dei videogiochi e dei contenuti condivisibili da oggi agli anni a venire: “Il Virtual reality è la nuova frontiera dei contenuti e del social e Facebook è pronta come piattaforma ad ospitare questa tecnologia, sulla quale stiamo investendo da qualche anno” ha detto Mark “me ne sono accorto moltissimo anche nella mia sfera personale con la nascita di mio figlio, osservando come i termini di condivisione di una foto o di un video, da soli, mostrino moltissimi limiti che il Virtual Reality può bypassare; Samsung ha una tecnologia oggi pronta e noi la migliore piattaforma di condivisione, noi crediamo non solo che questa sia la tecnologia del futuro ma anche quella che più di tutte si imporrà nel mercato”.

Proprio per questo è stata presentata anche la nuova camera Gear 360 capace di registrare video a 360° e di trasmetterlo in tempo reale, in streaming, al nuovo Galaxy. Questa nuova Cam, la cui forma e dimensione ricorda una piccola palla da tennis, permetterà a chiunque di creare contenuti VR da postare poi sui social (a cui Facebook dedicherà sempre più attenzione) anche in mobilità. Al momento la nuova Gear 360 sarà compatibile solo con il Galaxy S7/Edge e con altri modelli recenti di Galaxy, non sono state fatte menzioni sulla compatibilità con altri modelli Android e/o con iPhone, ne in che forma: sappiamo però che sarà in grado di registrare video in 4K utilizzando il formato MP4 (H.265) e di scattare fotografie in Jpeg a 8K, che avrà due lenti da 15 megapixel fisheye e che potrà registrare tutto tramite una Micro SD (sino a 128GB), avrà un accelerometro e giroscopio e connessione Wi-Fi e USB 2.0.

La nuova camera sarà disponibile da Aprile in alcuni mercati, non è chiaro se anche in Italia.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB Cellular al minimo su Amazon: 1064 €

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,795FansMi piace
93,836FollowerSegui